Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Ricordi della casa dei morti copertina

Ricordi della casa dei morti

Di: Fedor Dostoevskij
Letto da: Silvia Cecchini
Iscriviti ora

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 3,95 €

Acquista ora a 3,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e ci autorizzi ad addebitare il costo del servizio sul tuo metodo di pagamento preferito o su un altro metodo di pagamento nei nostri sistemi. Per favore, consulta la nostra Informativa sulla Privacy qua.

I fan di questo titolo hanno amato anche...

Uno spiacevole episodio copertina
L'adolescente copertina
Denaro falso copertina
Il taglio del bosco copertina
Povera gente copertina
Umiliati e offesi copertina
La famiglia Golovlev copertina
L'eterno marito copertina
Il sosia copertina
I due ussari copertina
Sebastopoli copertina
Padre Sergio copertina
I demoni copertina
Hadzi-murat copertina
Le novelle del compianto Ivan Petrovič Belkin copertina
La donna di picche ed altri racconti copertina

Sintesi dell'editore

Ricordi della casa dei morti fu scritto al termine della pena scontata da Dostoevskij in Siberia, dopo il 1859, e fu pubblicato tra il 1861 e il 1862. Infatti nel 1849 l’autore venne arrestato per partecipazione a società segreta con scopi sovversivi e condannato a morte, ma lo zar Nicola commutò questa condanna in lavori forzati a tempo indeterminato. Nel 1850 venne quindi deportato in Siberia, nella fortezza di Omsk. Nel febbraio del 1854 venne liberato per buona condotta, scontando il resto della stessa servendo nell'esercito come soldato semplice. Il romanzo è in parte autobiografico e in parte ispirato a situazioni che l'autore ebbe modo di osservare in prima persona. Tolstoj definì questo libro come l'opera di Dostoevskij più vicina al «modello dell'arte superiore, religiosa, proveniente dall'amore di Dio e del prossimo». Traduzione della Duchessa d’Andria. Cornice musicale: Boris Godunov di Mussorgskij.

Public Domain (P)2014 Silvia Cecchini

Cosa pensano gli ascoltatori di Ricordi della casa dei morti

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    45
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    5
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 01/02/2024

Записки из мёртвого дома

Anche nel forzato più incallito non manca una qualche forma di onorabilità umana. Questa è la considerazione più immediata che l'Autore comunica al lettore. Se a un uomo manca la speranza allora egli preferirà la morte. Io lessi questo libro da giovane nella magistrale traduzione dalla Lingua Russa di Alfredo Polledro nella collezione Biblioteca Universale Rizzoli del 1950. L'ascolto in audiolibro, anche per ragioni di vista, gratifica e valorizza la prima lettura. Unico "appunto" è la traduzione con un sistematico abuso del termine "malgrado".
Salvatore Ganci, 1 febbraio 2024

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di giuliana gerla
  • giuliana gerla
  • 14/12/2022

ma perché la Cecchini?

perché affidare i grandi scrittori russi alla Cecchini??????
per favore! il tono è quello che si usa nel leggere una fiaba ai bimbi

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di GIAN PIERO MARISCOTTI
  • GIAN PIERO MARISCOTTI
  • 26/07/2021

Fedor è infallibile

Fedor non delude. Umanissimo, preciso, poetico e lucido, testimonianza ricca di particolari e scritta col cuore in mano.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 01/10/2020

Un grande Dostoevskij

Un libro completamente diverso da tutti gli altri che Dostoevskij ha scritto, di grande importanza per il tema trattato e per il fatto che è autobiografico, un libro che ti inchioda e che non vedi l'ora di finire. Straordinario. Ottima la lettura.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Alex
  • Alex
  • 18/04/2020

Buono

Sono abituato alla voce dell'ottima Silvia che legge il nostro Fedor con l'intonazione giusta, senza enfasi esagerate e con la consueta chiarezza. Per quanto riguarda l'opera in sé, ammetto di averla trovata meno avvincente rispetto ai capolavori più conosciuti come "Delitto e castigo" o "I fratelli Karamazov". È un bello spaccato sul mondo della disciplina in Russia. Spunti interessanti ma non c'è traccia quasi delle conflittualità interiori che sono da sempre la.spina dorsale dell'opera di Dostoevskij quindi bono ma, per me, non ottimo.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Massimo V
  • Massimo V
  • 04/03/2022

Audiolibro scadente

Dostojevskij non si discute ma la lettrice è quasi inascoltabile. Non so come ho fatto ad arrivare in fondo. Peccato.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Ferruccio
  • Ferruccio
  • 05/04/2021

Bel libro

Bella descrizione di persone, caratteri e sentimenti, il tutto fatto con grande maestria da uno scrittore bravissimo . Anche letto bene, si ascolta con piacere

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Stella
  • Stella
  • 15/12/2018

Dostoevskij non si smentisce mai

un magnifico momento (cit) durato tutto il libro. L'umanità che solo Dostojiekj riesce a cogliere e trasporre in un capolavoro. La Cecchini è superba. A onor del vero altri romanzi sono più appassionanti ma Anche questo è un capolavoro

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cliente Amazon
  • Cliente Amazon
  • 27/07/2023

Profonde riflessioni

Questo libro mi è piaciuto molto, perché è pieno di riflessioni molto profonde. Mi è piaciuta molto la lettura, del resto conosco già la signora Cecchini e la apprezzo per il suo modo molto fluido di leggere. Consiglio vivamente l’ascolto!

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di gennaro
  • gennaro
  • 22/07/2022

Tiritera Infinita

Una litania senza un briciolo di interpretazione che ha rovinato un romanzo.
Ascoltato solo perché non ci sono alternative.
Credo che non ci siano peggiori lettori/trici in giro, e considerando che il contenuto é a pagamento, é a dir poco imbarazzante.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!