• La felicità in America

  • Storie, ballate, leggende degli Stati Uniti a uso di giovani, vecchi, ostili ed entusiasti
  • Di: Enrico Deaglio
  • Letto da: Jerry Mastrodomenico
  • Durata: 12 ore e 34 min
  • Categorie: Storia, Americhe
  • 3,8 out of 5 stars (29 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Nel 1983, per seguire il presidente della Repubblica Sandro Pertini in visita ufficiale, Enrico Deaglio chiede il suo primo visto di entrata negli Stati Uniti: da allora visitatore assiduo, oggi è un "permanent resident" a San Francisco.

"Questo libro è il risultato di trent'anni di viaggi e soggiorni di un giornalista privilegiato, perché non aveva particolari obblighi noiosi, non era tormentato dal bisogno ('Mamma mia dammi cento lire che in America voglio andar'), non doveva scegliere tra 'tu vuo' fa' l'americano' e 'yankee go home' e si poteva permettere di giocare all'eterno studente degli usi e costumi locali.

Ci sono racconti grandi e minimi, delitti, passioni, paesaggi, ritratti di persone e un sacco di 'americanate', secondo me bellissimo termine con cui chiamiamo quello che ci sembra smodato, ingenuo, un po' volgare... e irresistibile."

Il numero di sarti italiani a New York nel 1916, la ricetta del sandwich che uccise Elvis Presley, la terribile storia dei mastini della Fratellanza ariana, il primo soldato ucciso a Baghdad, il viaggio in America di Sigmund Freud, la morte misteriosa dell'italiano più famoso d'America, l'anarchico Carlo Tresca, il Far West di Steve Jobs e degli scienziati che volevano sbancare Las Vegas, fino a quella vetrina di Castro a San Francisco dove comparve il primo avviso che la peste era arrivata nel paradiso dei gay. Un viaggio sentimentale lungo tutta la leggenda americana.

©2013 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. (P)2020 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di La felicità in America

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • barbara
  • 21/02/2021

grande libro

grande libro, per grandi contenuti. una riflessione tutt'altro che scontata sul modello di vita americana, la filosofia che ne regge l'impianto. pieno di spunti che mi piacerebbe approfondire. quando l'ho ascoltato in compagnia, anche chi ne ha potuto sentire solo una parte ne è rimasto colpito. grazie di questa proposta.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • M.Caria
  • 23/08/2020

Great reader. great idea. some story boring

narrator super top. he shoudl read more stories. many shoudl learn from him. stories were deep interesting and fun. some was surprising and original.minority superficial and boring. but the all idea fil rouge is well designed

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Asparaga
  • 10/08/2020

Dimenticabile

Un insieme di avvenimenti legati dal filo comune di un anarchico Italo americano. nulla di più.