Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Che cos'è l'andare in montagna senza la conquista della cima? Un atto di non violenza, un desiderio di comprensione, un girare intorno al senso del proprio camminare. 

Questo audiolibro è un taccuino di viaggio, ma anche il racconto illustrato, caldo, dettagliato, di come vacillano le certezze col mal di montagna, di come si dialoga con un cane tibetano, di come il paesaggio diventa trama del corpo e dello spirito. Perché l'Himalaya non è una terra in cui addentrarsi alla leggera: è una montagna viva, abitata, usata, a volte subita, molto lontana dalla nostra. Per affrontarla serve una vera spedizione, con guide, portatori, muli, un campo da montare ogni sera e smontare ogni mattina, e soprattutto buoni compagni di viaggio. 

Se è vero che in montagna si cammina da soli anche quando si cammina con qualcuno, il senso di lontananza e di esplorazione rinsalda le amicizie. Le notti infinite in tenda con Nicola, l'assoluta magnificenza della montagna contemplata con Remigio, il saliscendi del cammino in alta quota, l'alterità dei luoghi e delle persone incontrate. Questo è il viaggio che Paolo Cognetti intraprende sul finire del suo quarantesimo anno, poco prima di superare il crinale della giovinezza.

©2018 Einaudi (P)2018 Einaudi

Cosa pensano gli ascoltatori di Senza mai arrivare in cima

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    234
  • 4 stelle
    158
  • 3 stelle
    84
  • 2 stelle
    13
  • 1 stella
    8
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    295
  • 4 stelle
    120
  • 3 stelle
    36
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    221
  • 4 stelle
    128
  • 3 stelle
    78
  • 2 stelle
    19
  • 1 stella
    6

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • simona
  • 12/12/2018

Bello

Consiglio a chi scelga di ascoltarlo di ascoltare prima "Le otto montagne", questo lo considero un proseguimento. Molto profondo e al contempo semplice. Interpretazione perfetta.

8 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Francesco
  • 04/08/2019

carpe diem

la vita che scorre mentre noi passiamo il tempo a programmarla. più invecchio e più mi rendo conto che non ne vale la pena. fa ciò che vuole lei. ah il libro è molto bello.

3 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Laura B.
  • 06/12/2018

Quasi meditativo

Un breve audiolibro che racconta un viaggio di Cognetti sulle montagne del Nepal. Ciò che racconta è l'esperienza straniante,a al contempo penetrante nella sua potenza, del viaggio nel paesaggio Himalayano. Le riflessioni introspettive e sul mondo mi sono parse un po' trite anche se Cognetti, verso la fine del romanzo, spiega che mentre si scende dalla montagna e si incomincia a rientrare nel mondo, quando ad una certa quota i cellulari ricominciano a bippare di notifiche, mail e messaggi , tutti i pensieri che in quota, avulsi dalla civiltà, erano sembrati pregnanti, suggestivi e affascinanti, a contatto con la mondanità paiono svuotarsi. Comunque ho apprezzato il racconto, anche se non sono una camminatrice in generale e di montagna in particolare. Mi ha fatto ricordare (descrivendola) quella nostalgia che si prova per un luogo spettacolare in cui ci si trova ( nel momento in cui si è ancora sul posto) al solo pensiero della sicura nostalgia che ci avvolgerà quando saremo lontani. Mi sembra che questo sentimento, in qualche lingua, abbia un nome, ma non ricordo... Interessanti i ritratti dei portatori, degli abitanti della montagna e delle loro usanze e comportamenti. Infine, toccante il momento condiviso insieme al calore del fuoco. Interpretazione ottima🔝

6 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Carla
  • 26/06/2020

RACCONTO EMOZIONANTE

la narrazione è molto scorrevole e lineare l'amore per la montagna viene percepito ad ogni frase descritta! molto coinvolgente la descrizione dei paesaggi e la determinazione nel voler affrontare la scalata di vette irraggiungibili! complimenti al lettore Jacopo che con la sue intonazioni di voci regala emozioni e sogni!

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • maria stella contini
  • 16/05/2020

un viaggio dell'anima

mi è piaciuto molto. una narrazione scarna e sincera. mentre ascolti sei lì, senti la fatica e il senso che l'accompagna. Cognetti è una garanzia

1 person found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • MarcoP
  • 24/11/2020

bello per gli amanti del genere

lettura discreta di un racconto di viaggio sincero ma personalmente poco avvincente che riesce comunque a dare un idea precisa dei luoghi. cresce la voglia di vederli con i propri occhi.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • giulia
  • 30/10/2020

Bellissimo

Molto piacevole come ascolto completa gli accenni fatti nel libro le otto montagne. Sublime e da ascoltare tutto in una volta. Ottimo per gli appassionati di montana

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Gianluca
  • 28/10/2020

Mi aspettavo di più

Rispetto al libro le otto montagne è molto meno avventuroso, e le storie raccontate non mi hanno coinvolto. Non me la sento comunque di dare un voto negativo perché non lo merita.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 25/10/2020

delicato e semplice

fa riflettere e aiuta a riordinare le idee in questo momento particolarmente difficile per la nostra umanità

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 16/10/2020

Significativo

Questo libro bisogna ascoltarlo con lentezza....come se si salisse in cima...profondo e ricco di significati