Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Marocco ha quattordici anni e vive con il padre a Soccavo, un quartiere di Napoli. La madre li ha abbandonati qualche anno prima, senza dare più notizie di sé, e lui vive quell'assenza come una ferita aperta, un dolore sordo che non dà pace.

Frequenta il liceo con pessimi risultati e le sue giornate ruotano attorno agli allenamenti e alle trasferte: insieme a Gioiello, Fusco e Petrone è infatti una giovane promessa del calcio, ma nemmeno le vittorie sul campo riescono a placare la rabbia e il senso di vuoto che prova dentro.

Finché non accadono due cose: l'arrivo di Serena, che gli porta un amore acerbo e magnifico, e la proposta di Lunno, il suo amico più caro, che mette in discussione tutte le sue certezze.

Dopo l'esordio con "Napoli mon amour", Alessio Forgione torna con un romanzo di prime volte, e ci racconta un mondo di ragazzini che crescono da soli, tra desideri di grandezza e delusioni repentine, piccoli crimini e grandi violenze, in attesa di scorgere il varco che conduce all'età adulta.

©2020 Grandi & Associati S.r.l. (P)2020 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Giovanissimi

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    45
  • 4 stelle
    43
  • 3 stelle
    34
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    62
  • 4 stelle
    40
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Storia
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    35
  • 4 stelle
    36
  • 3 stelle
    32
  • 2 stelle
    11
  • 1 stella
    4

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 13/06/2020

consigliato

Dolore e Amore, due facce della stessa medaglia. Un libro profondo, l'audio davvero eccezionale. Bello

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Marcello
  • 07/09/2020

Epopea e mistica giovanile

Bello. Mi ha appassionato perché senza speranza. Giovani e belli, indistruttibili come gli dei!!!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07/09/2020

adatto per

da consigliare a adolescenti e famiglie con adolescenti come funziona un cervello di 15 anni

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Pietro
  • 08/08/2020

Avere 14 anni

Ciò che si apprezza di Giovanissimi è la sincerità senza filtri sia dei personaggi che della narrazione. Uno stralcio di vita amaro e autentico, senza moralismi, senza buoni e cattivi, in cui prevalgono i grigi; il grigio è anche quello della vita che si ritrae, cupa e a tratti soffocante, con rari sprazzi di luce. Questa drammaticità perde però di valore di fronte ad una serie di eventi tragici che sembrano forzati in un intreccio così breve, così che sanno di una denuncia sociale non necessaria, perché già presente e forte nei piccoli dettagli. Il vero punto di forza è, a mio parere, nella rappresentazione di quell’età, i quattordici anni, quell’ambigua e potente fase di transizione, con tutto il suo carico di confusione, di rabbia, di voglia di cambiamento, ma anche strascichi di innocenza e ingenuità. Stile perfettamente in tono, scorrevole, a tratti poetico a tratti diretto e brutale, con un uso (volutamente) improprio ed efficace della congiunzione per rappresentare il flusso di coscienza del protagonista.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Pietro Putignano
  • 05/07/2020

Tra qualche anno dimenticheremo di essere stati GIOVANISSIMI

Si comprendo che ci siano migliaia di storie normali e non nella vita...... ma che tutte debbano trasformarsi in libri ...... è un l’esagerazione.....

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Vincenzo Huober
  • 18/06/2020

Bel libro

Bel libro racconta un vissuto di ragazzi di una periferia napoletana, i sogni, le speranze, la realtà. Buona la lettura

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Marco Burgio
  • 16/06/2020

Vivido a tratti ma...

Ritengo questo romanzo nel complesso troppo lungo e prolisso. In considerazione dei temi trattati si sarebbe dovuto esaurire in molte meno pagine ed in questo caso (essendo un audiolibro) in molto meno tempo. I momenti migliori attengono alla descrizione ed allo svolgimento delle dinamiche del rapporto con la madre, al risentimento che caratterizza il rapporto con il padre. Stucchevole, inutilmente volgare ed indigesta a mio avviso risulta invece la parte che riguarda il sentimento nei confronti della ragazza amata.