La straniera

Letto da: Tamara Fagnocchi
Durata: 7 ore e 30 min
3.5 out of 5 stars (186 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"La storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato". 

Come si racconta una vita se non esplorandone i luoghi simbolici e geografici, ricostruendo una mappa di sé e del mondo vissuto? Tra la Basilicata e Brooklyn, da Roma a Londra, dall'infanzia al futuro, il nuovo libro dell'autrice di "Cleopatra va in prigione" è un'avventura che unisce vecchie e nuove migrazioni. Figlia di due genitori sordi che al senso di isolamento oppongono un rapporto passionale e iroso, emigrata in un paesino lucano da New York ancora bambina per farvi ritorno periodicamente, la protagonista de "La Straniera" vive un'infanzia febbrile, fragile eppure capace, come una pianta ostinata, di generare radici ovunque. 

La bambina divenuta adulta non smette di disegnare ancora nuove rotte migratorie: per studio, per emancipazione, per irrimediabile amore. Per intenzione o per destino, perlustra la memoria e ne asseconda gli smottamenti e le oscurità. In questo audiobook, realizzato sul testo integrale di Claudia Durastanti, l'autrice indaga il sentirsi sempre stranieri e ubiqui. "La straniera" è il racconto di un'educazione sentimentale contemporanea, disorientata da un passato magnetico e incontenibile, dalla cognizione della diversità fisica e di distinzioni sociali irriducibili, e dimostra che la storia di una famiglia, delle sue voci e delle sue traiettorie, è prima di tutto una storia del corpo e delle parole, in cui, a un certo punto, misurare la distanza da casa diventa impossibile. 

Il libro, da cui è stato tratto l'audiolibro, ha riscontrato un notevole successo di critica e di pubblico: 

  • Vincitrice Premio Strega Off 2019;
  • Finalista Premio Strega 2019, proposto da Furio Colombo;
  • Finalista della 35^ Edizione del Premio Letterario Nazionale per la Donna Scrittrice "Rapallo";
  • Finalista del premio Viareggio-Rèpaci 2019 per la Narrativa.

“La straniera” di Claudia Durastanti è un audioBook realizzato con ambientazioni e sound design originali, che vi regaleranno un ascolto avvolgente.

©2019 Claudia Durastanti / La Nave di Teseo (P)2019 Claudia Durastanti / Realizzato da Good Mood in accordo con MalaTesta Lit. Ag. Milano

Altri titoli dello stesso

Cosa pensando gli ascoltatori di La straniera

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    60
  • 4 stelle
    51
  • 3 stelle
    50
  • 2 stelle
    18
  • 1 stella
    7
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    82
  • 4 stelle
    53
  • 3 stelle
    29
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    5
Storia
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    47
  • 3 stelle
    42
  • 2 stelle
    32
  • 1 stella
    7

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Good Mood srl
  • 22/07/2019

La musica aggiunge un emozione

Non lo facciamo mai, ma come produttori di questo romanzo, volevamo puntualizzare alcune cose rispetto alla cortese recensione della signora Beatrice Galluzzi. La musica accompagna molti momenti della nostra vita e l' abbiamo da sempre utilizzata in molte delle nostre produzioni di audiobook. In questo titolo della durata totale di 7 ore e 30 minuti, la musica è stata utilizzata in brevi passaggi. Lei ha ascoltato solo l'anteprima, ma mi sento di poterla rassicurare del fatto che la musica possa distrarla dal contenuto.
Il consiglio che ci sentiamo di darle, visto che lo avrebbe letto volentieri, è quello di ascoltarlo ... perchè il racconto è davvero molto bello.
Siamo certi che potrà scoprire un modo nuovo e diverso di ascoltare un audiobook.

9 people found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 16/09/2019

Niente di che

Ho fatto una fatica incredibile a finirlo. L'ho trovato noioso e senza senso. Non lo consiglio

2 people found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Loulou
  • 20/01/2020

Anche no

Mi piace l’inizio perché vuole raccontare una storia, poi si perde in mille particolari inutili. Ad un certo punto sembra esplodere in tanti frammenti nessuno dei quali porta da qualche parte. Difficile da seguire per la mancanza di linearità. Questo saltellare da un luogo all’altro, da un tempo all’altro diventa davvero noioso. In alcuni momenti la scrittrice sale in cattedra e si mette a dissertare su droghe e psicologia. È un non libro. Alla fine ti domandi: ma finché parlava???

1 person found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • GIACRI
  • 09/11/2019

non sono riuscita a finirlo

raramente lascio un libro senza terminarlo ma qui mi sono arenata a tre quarti e non ho voluto riprenderlo più. mi sbaglierò, ma mi è parsa una scrittura artificiale e pretestuosa. il tema avrebbe potuto essere affascinante ma il racconto è frantumato in mille accenni inconcludenti. manca di pathos e non coinvolge.

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • F. Guerra
  • 01/09/2019

Piacevole

Una narrazione, una riflessione sull'amore e sulla vita. Audiolibro impreziosito da inserzioni musicali che sottolineano alcuni momenti della lettura. Il primo libro che ascolto in cui questo avviene. Probabilmente il testo si presta a questo, e penso che l'effetto finale sia molto gradevole.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • maria murro
  • 24/08/2019

È una storia vera... indomito l'amore resta!

Un bel libro, con molti spunti di riflessione. Molto be letto ed interpretato. Da leggere

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21/08/2019

Piacevole

La storia della protagonista e della sua famiglia si dirama tra luoghi geografici e luoghi dell'anima. La scrittura è scorrevole e solida. Tuttavia, ogni tanto l'autrice si perde in discorsi e frasi fatte che niente aggiungono alla narrazione.

1 person found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 29/07/2020

Lo debbo rileggere?

Dietro le sue parole L’ Autrice capisce

veramente i suoi sentimenti, sentimenti dell’ Uomo. contemporaneo? Ma proprio tutti? È’ o no una antologia moderna? Mah! Se ritrovo la forza ed il tempo debbo proprio rileggerla.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Luigi I.
  • 27/07/2020

Finalista premio Strega?

Ho resistito a lungo alla tentazione di terminare l'ascolto ma,superata la metà del libro, ho chiuso. Mi sono chiesto, e mi chiedo, quale è il mio limite se non sono riuscito ad apprezzare un racconto finalista allo Strega e ad altri premi?

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 12/07/2020

Soporifero

È uno dei pochi libri cui non ho terminato l'ascolto. Non è avvincente, una delusione. Si perde in mille particolari inutili, senza portare a nulla. Non alimenta la curiosità. Peccato!