Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 6,95 €

Acquista ora a 6,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Questo romanzo, pubblicato nel 1883 e divenuto famoso per i numerosi adattamenti cinematografici e televisivi, è quasi un manifesto di Zola contro il consumismo e la spietata ruota del progresso economico che calpesta qualsiasi dimensione umana.

Ma accanto a questa acerba e sarcastica condanna c'è la descrizione di un vero "amante del gentil sesso", re della mercificazione di tutto e, quindi, anche delle donne, considerate belle "cose" per eccellenza: questi riceverà alla fine una lezione quando uno di questi oggetti farà breccia in lui e si farà riconoscere come persona.
©dominio pubblico (P)2017 Silvia Cecchini

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Al paradiso delle signore

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    54
  • 4 stelle
    32
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    27
  • 3 stelle
    14
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    5
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    50
  • 4 stelle
    29
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Bagheeralapantera
  • 16/04/2018

Lo consiglio

Il romanzo è una storia d’amore ambientata a Parigi a fine 800 quando, in pieno centro, viene aperto il primo centro commerciale che costringe i piccoli negozi a fallire e instilla nelle donne la febbre del consumismo con tutte le annesse tecniche di marketing per vendere. Una critica molto attuale, pare impossibile che sia stato scritto più di 100 anni fa. Nonostante l’interpretazione solitamente soporifera di silvia cecchini, si ascolta molto volentieri.

4 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • erny74
  • 27/04/2019

Un notevole affresco della Parigi '800

Il romanzo è piacevole, la descrizione dell epoca completa, troppo ripetuta e inutile la continua descrizione del negozio in cui si svolge il romanzo. Si poteva raggiungere lo stesso scopo con meno capitoli. opera comunque valida e intetessante

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Battini Genno
  • 27/04/2018

nascita dei grandi super mercati

siamo intorno alla fine del 18oo e Zola descrive perfettamente i meccanismi sia merceologici che pubblicitari per la società dei consumi e la morte del vecchio ordinamento .la storia dei personaggi è molto melensa e Zola in fatto di personaggi potenti a saputo fare di meglio.

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefano
  • 09/02/2018

un testo avveniristico e pieno di buoni sentimenti

Un libro pieno di passione e compassione ..idem per l'interpretazione ..si ascolta molto volentieri....davvero consigliato!

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Ersilia Longo
  • 08/08/2020

capolavoro senza tempo distrutto dalla lettrice

inacettabile che un capolavoro come questo venga affidato a chi legge senza un minimo di interpretazione.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • inizzur
  • 04/08/2020

che dire...... Emile Zola....

incredibile come le cose si ripetono. Incredibili le descrizioni e il ritratto dell'economia del tempo. Vero protagonista il quadro storico economico e sociale, l'alienazione , il principio del dominio delle cose sulle persone....sensazione strana di cose viste anche adesso. Peccato per la lettura un po' ingessata.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lucia Rizza
  • 23/06/2022

meraviglioso Zola

uno dei romanzi più belli di Emile Zola, acuto conoscitore dell'animo umano e delle sue miserie. Ottima narrazione.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Chiara
  • 08/06/2022

Noioso.

L’ho trovato Noioso. Lettura senza enfasi. Mi aspettavo di meglio. Finito per senso di completezza.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Simona Di Chiara
  • 07/02/2022

splendido classico di grande attualità

Meraviglioso classico di grande attualità. Assistiamo alla nascita del grande magazzino Al Paradiso delle Signore e alla graduale scomparsa delle piccole botteghe e le difficoltà economiche cui vanno incontro i piccoli proprietari e le loro famiglie. Fa da sfondo la storia di Denise, ragazza di povere origini, che grazie alla sua determinazione e al suo onore, riuscirà nel tempo a farsi rispettare e a raggiungere un ruolo di grande decoro all'Inter del magazzino. Zola, grandissimo autore, ci lascia un affresco accurato della realtà parigina di fine '800

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • francesca TO
  • 23/11/2021

da ascoltare

davvero molto interessante e ben letto. narra l impatto su Parigi dell apertura delle gallerie la fayette