Teresa Raquin

Letto da: Silvia Cecchini
Durata: 6 ore e 49 min
4 out of 5 stars (41 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Questo romanzo di Emile Zola, scrittore e giornalista francese, esponente del naturalismo, fu scritto nel 1867. Venne definito dall'autore un romanzo-studio "psicologico e fidiologico", in riferimento alla complessità caratteriale dei personaggi, sui cui comportamenti si incentra l'analisi dello scrittore. Tutti i personaggi agiscono comunque per egoismo: mamma Raquin cresce la nipote in funzione di suo figlio, soffocandone la personalità per farle poi sposare il figlio inetto. Teresa diventa preda di una passione divorante, che non controlla, ispirata dalla rabbia, che poi sfocia nell'omicidio del marito. La figura di Lorenzo, l'amante di Teresa, è poi totalmente calcolatore e commetterà un omicidio, non per passione, ma per calcolo. Il romanzo è fortemente naturalista sia nella descrizione degli ambienti, anche nei loro particolari più sgradevoli (come la Morgue) sia nell'analisi particolareggiata dei movimenti psicologici fisiologici e morbosi dei protagonisti. Cornice musicale: Tchaicovskij, sinfonia n.4.

Public Domain (P)2015 Silvia Cecchini
Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 07/07/2020

un Zola mal tradotto?!

mi è piaciuto,ma quanti errori.
"' si chiedeva se verrebbe" i condizionali e i participi dei verbi...strano

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • VALTER Laurent
  • 18/06/2020

Che fatica!

Una caduta interminabile.

La descrizione delle molle psicologiche di questa autodistruzione è forte.


La lettura al mio gusto è troppo veloce e troppo fredda

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • daniele
  • 28/04/2020

Splendido

Romanzo stupendo, la lettura è piacevole da ascoltare. La realtà descritta da Zola lascia senza parole, assolutamente consigliato

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 05/12/2019

Capolavoro

Come tutto Zola, un capolavoro assoluto. Certamente nel successivo ciclo dei Rougon _ Macquart, l'autore svilupperà ogni tematica che qui è già in embrione. Penso che, assieme alla Bestia Umana, si possa considerare questo romanzo il capostipite del noir francese.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 31/07/2019

traduzione inaccettabile,

errori sintattici e lessicali rendono l'intera interpretazione pesante e malriuscita, anche i nomi propri tradotti risultano fastidiosi

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 25/04/2019

Malsano e bellissimo

Una discesa all’inferno che non finisce mai, la passione bruciante che conduce alla rovina. Strepitosa l’analisi psicologica, avvincente e vibrante la narrazione n

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • olto
  • 21/02/2019

Il delitto non paga...anzi!!

Avevo letto questo libro molti anni fa. Ho voluto riascoltarlo anche se, come presumevo, la storia mi è man mano tornata alla memoria, inibendomi il finale, facilmente intuibile.