Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 12,95 €

Acquista ora a 12,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Carico di speranze e tensioni, arriva il vento degli anni Settanta che ogni cosa scompagina. Elena, laureata alla Normale di Pisa, pubblica un fortunato romanzo che segna il suo ingresso nell'ambiente colto e intellettuale. Lila, lasciato il marito, si ammazza di lavoro in una fabbrica di salumi alla periferia di Napoli. Anche se lontane, le due amiche nelle loro battaglie quotidiane continuano a specchiarsi l'una nell'altra, unite da un legame forte e ambivalente.

Terza parte della tetralogia "L'amica geniale".
©2013 Edizioni e/o (P)2016 Emons Italia srl

Cosa pensano gli ascoltatori di Storia di chi fugge e di chi resta

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1.468
  • 4 stelle
    437
  • 3 stelle
    114
  • 2 stelle
    17
  • 1 stella
    11
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1.666
  • 4 stelle
    165
  • 3 stelle
    23
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    4
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1.204
  • 4 stelle
    429
  • 3 stelle
    173
  • 2 stelle
    34
  • 1 stella
    13

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Francesco Ingenito
  • 07/03/2019

altro che fenomeno

molto noioso, lo ascolti perché ormai vuoi sapere come finisce ma lo chiuderesti a ogni capitolo quasi: Elena è diventato un personaggio detestabile, viene da urlarle "sei una cretina" proprio come fa Lila nell'ultima telefonata.

6 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • laura viviano
  • 15/11/2017

un libro che genera impazienza

La terza "puntata " delle vite di Elena e Lila, un inseguirsi di eventi , a tratti la finta calma, a tratti il ribollire di storie. Un' urgenza di scoprire cosa succede nella pagina dopo. Da leggere o ascoltare d'un fiato, come gli altri scritti della Ferrante.

6 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Concetta Vasta
  • 25/07/2018

Un capolavoro per cui non ci sono parole.

Meraviglioso, indimenticabile racconto di vite comuni e insieme straordinarie, un talento unico e inarrivabile. eccellente la Bonaiuto.

5 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Andrea
  • 25/04/2019

Noioso, unica nota positiva l'interpretazione.

Libro noioso, l'interesse che creava il primo romanzo qui è sparito. Molte riflessioni di politica e religione. La storia perde spessore e diventa una cantilena ripetitiva sulla continua insoddisfazione di Elena. Non penso di proseguire con l'ultimo libro.

4 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Antonella Muratgia
  • 04/11/2019

prolisso e un pò noioso

Non posso dire che sia brutto, ma prolisso e pretestuoso si. Ingiustificati 4 libri per questa storia. Non sono verosimili i personaggi, caratteri poco abbozzati

3 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Arianna Moscarelli
  • 27/03/2021

In assoluto il migliore

Dei primi tre romanzi della Ferrante questo è decisamente quello che ho amato di più.
Emerge potentissima la lotta per il diritto di riconoscersi e di appropriarsi della propria vita.
Adoro Elena.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Antonio Padoan
  • 28/06/2020

sei una cretina. storia spiegata in 3 parole

le protagoniste non le sopporto. uno spessore miserabile per una storia che sta peggiorando di pagina in pagina. il terzo libro mi ha deluso perché non è riuscita a dare una caratura di spessore alle due protagoniste .... tante pagine buttate lì. solo la bonaiuto, ottima come sempre, mi aiuta ad andare avanti

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 19/04/2020

Un buon passatempo

Un buon passatempo (specie se in quarantena), niente di più. Il libro - come tutti quelli della serie - scorre velocemente e la recitazione di Anna Bonaiuto è fantastica, tanto che mi sono chiesta spesso se, leggendo il cartaceo, sarei riuscita ad andare avanti o l'avrei piuttosto abbandonato.
Il punto di forza, oltre alla recitazione, è la scorrevolezza: Elena Ferrante scrive indubbiamente benissimo, riesce a trasmettere emozioni e sensazioni, a farti vedere i luoghi che descrive.
Ciò che manca però è più "strutturale": i personaggi sono eccessivamente caratterizzati, tutti o neri o bianchi (la maggior parte, neri), compiono azioni inverosimili pensate ad hoc per far andare la storia lì dove l'autrice vuole indirizzarla. Ma non lo fanno in modo plausibile, non si riesce ad immedesimarsi in essi, non si comprendono le loro scelte, non si prova empatia per loro. Ci si chiede solo, spesso: "ma questo che senso ha adesso?".
Le protagoniste poi sono antipatiche. E non è un punto negativo di per sé, Il Profumo di Patrick Suskind punta interamente sull'interesse generato per un personaggio piccolo, antipatico, repellente, e riesce perfettamente nel suo scopo. Ma qui generano fastidio, sono macchiette vuote che recitano la parte che è stata loro assegnata, non hanno la forza di seguire una parabola evolutiva. Una maligna e cinica, i suoi comportamenti infantili sono gli stessi da quando è bambina fino ad oltre i trent'anni. L'altra remissiva e noiosa, insicura ai limiti dell'inverosimile, riesce, come per miracolo, a raggiungere obiettivi che non si inquadrano affatto con la pochezza che la caratterizza.
Si va avanti, si leggono tutti e 4 i libri della tetralogia, perché si vuole sapere come andrà a finire la storia e perché l'ottima scrittura invoglia a farlo. Tutto qui. Un libro leggero.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cristina S.
  • 07/05/2022

Empatia e sessantotto

Anche in questo terzo libro non si può fare a meno di sentire e provare le sensazioni di Elena come se le vivessimo in prima persona, merito anche della lettura empatica di Anna Bonaiuto

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Nunzio Santaniello
  • 17/04/2022

Bello

Seconda volta che lo riascolto e mi piace sempre.
Mai ripetitivo nei ruoli, ma una protagonista che mi sta troppo sulle scatole.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Anna
  • 23/05/2017

Travolgente (Overwhelming)

I primi due libri Napoletane di Elena Ferrante mi colpirono più di ogni altra storia che io abbia inghiottito. Storie ci nutriscono in una maniera che capiamo solo nel interiore del nostro essere, fuori la ragione di carne, ossa e pelle. Sapendo in anticipo che nel terzo libro Lenù avrebbe lasciato le sue figlie, ho perso completamente la voglia di leggere. Mi sembrava impossibile che una mamma avrebbe potuto tagliare il legame (secondo a la mia esperienza) indispensabile per una donna. Solo dopo più di anno ho potuto tornare a leggere. Questo libro, non solo mi ha ritirato dentro l'entropia assuefante di Lila e Lenù, ma anche dentro l'esperienza travolgente del amore illecito-- una forza che non ti lascia alcuna pace finché non ti arrendi. Alla fine, però, ci lascia, come sempre la Ferrante-- con la delusione che sfida qualsiasi speranza di credere nelle favole. Ci resta un filo irrististible da tirare che minaccia di disfare ogni speranza di contentezza immaginabile. Turbolenza sotto l'aeroplano di gioia non si può ignorare. Sono rimasta incantata e non vedo l'ora di continuare.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 21/04/2022

Estória de quem parte é de quem fica

O narrador se saiu bem. O enredo não foi bom. A história não tem um fim. Por isso deixa a desejar

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Amazon Customer
  • 30/07/2019

meglio del secondo libro - un piaccere

Ho appena finito questo libro...è molto buono... Elena Ferrante ha ripreso la buona narrativa del primo libro, però adesso con una capacità di descrivere l’ambiente ancora più dettagliatamente. È proprio un viaggio ascoltare Anna Bonaiuto in questo terzo libro. La profondità descrittiva adesso è molto più usata. I pensieri di Elena Greco (il personaggio principale) sono ancora più presente. Per un studenti d’italiano come me, è pure molto gradevole imparare in questo modo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gustavo Daniel Constantino
  • 21/11/2018

Ho cercato Elena e ho trovato Anna

Non essendo italiano né abitando in Italia, appena conoscevo Anna Bonaiuto. Adesso sono convinto che non posso fare a meno di lei. Non è soltanto una narratrice: Anna ci regala una attuazione superba, solo con la sua voce. Se il romanzo della Ferrante è un capolavoro, che potrei dire di quello di Anna? Meraviglioso!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • ileana
  • 04/11/2016

An awesome narration of a life story

It's amazing how Ferrante describes a life and daily activities in such a fascinating way! You cannot stop listening or reading the book!

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • PB
  • 22/08/2018

Brilliant.

Really engaging story. Extremely well-narrated. A wonderful observation of womanhood. Captured the spirit of the time.Loved it!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Carloonie
  • 10/05/2019

Eccellente!

Una storia cosi ben scritta, cosi ben racontata, sembra vera,non un romanzo.. absolutely loved it!