Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Vincitore Premio Campiello 2010

"Acabar" in spagnolo significa finire. E in sardo Accabadora è colei che finisce. Agli occhi della comunità il suo non è il gesto di un'assassina, ma quello amorevole e pietoso di chi aiuta il destino a compiersi. Maria e Tzia Bonaria vivono come madre e figlia, ma la loro intesa ha il valore speciale delle cose che si sono scelte. Tzia Bonaria avrà molto da insegnare a quella bambina cocciuta e sola: come cucire le asole, come armarsi per le guerre che l'aspettano, come imparare l'umiltà di accogliere sia la vita sia la morte.

©2010 Emons Italia (P)2010 Emons Italia

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    280
  • 4 stelle
    72
  • 3 stelle
    17
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    280
  • 4 stelle
    51
  • 3 stelle
    17
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    3

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    257
  • 4 stelle
    69
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 16 05 2018

Eccelsa Michela Murgia bellissimo libro

Ho amato questo libro che ho divorato, ascoltando nei minuti liberi. Ho amato la voce narrante, che ha saputo farci cogliere le anime di Maria e di Zia Bonaria. Un libro intenso che consiglio vivamente a tutti di ascoltare. Rimarco l'ascolto, fondamentale, inebriante come un vino, che esalta la narrazione e ti fa gustare e immergergerti nelle vicende delle protagoniste. Grazie di cuore a Michela Murgia per questo scrigno prezioso.

11 su 11 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Massimo
  • 17 08 2018

Temi antichi sempre attuali

Una storia sarda, bella e originale. La figura dell'accabadora, che non é storicamente accertata, rimane sempre sullo sfondo di altre storie e relazioni umane che fanno riflettere sulla vita e sulla morte. L'autrice é anche la splendida voce narrante.
Consigliatissimo!

5 su 5 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20 02 2019

Intenso

Scritto e letto in modo intenso, viscerale ed espressivo. Una storia semplice e bellissima che attraverso le tradizioni parla di emozioni umane.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Roberto P.
  • 18 02 2019

Favoloso!

Scritto e interpretato dall'autrice, un capolavoro di trama e stile narrativo con punte di vera e propria eccellenza. E se ci mettiamo la delicata ma intensa voce della Murgia, con la giusta musicalità sarda... Che dire non bastano 5 stelle. Consigliatissimo!

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Letizia Ventura
  • 10 02 2019

Una grande storia

Mi è piaciuto molto. Il primo libri che leggo della Murgia. Sorprendente. La ringrazio. Brava!

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • luciana
  • 21 01 2019

Eutanasia: un'esigenza connaturata all’uomo.

Il romanzo esplora un tema sempre attuale e sfiora tematiche sociali e psicologiche di rilievo trattandole con profondita' e senza indulgere a retorica e luoghi comuni. Tratteggia
ambienti e usanze della civilta' sarda con notevole padronanza. Lo stile della narrazione e' ricercato ma essenziale, il linguaggio scelto con accurata maestria risulta in grado di descrivere sfumature impercettibili attraverso una scelta minuziosa e precisa dei termini e del costrutto. Molto gradevole e appropriata la lettura , con i giusti ritmi, la giusta intonazione, mai dissonante dal testo forse anche perché la lettrice coincide con l’autrice.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 18 01 2019

un libro che che tocca molte corde

lo stile straordinario di Michela Murgia per raccontare un storia universale e allo stesso tempo intima. una Sardegna che sa incantare ed emozionare altre ogni luogo comune. vita che nasce, rinasce, muore e rinasce ancora.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • stefania
  • 11 01 2019

Da ascoltare e riascoltare

Atmosfere di altri tempi, stemperate in una dimensione magica che fa sognare, dove la crudezza umana si fonda con la dolcezza.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07 01 2019

struggente

delicata narrazzione di vita.e di sentimenti intensa interpretazione dell"autrice come lo stesse scrivendo da sentire

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 04 01 2019

davvero bello e narrato benissimo

Davvero molto bello. Appassionante, veloce, tenerlo e crudo. letto in modo coinvolgente dalla stessa autrice ( e per le parole sarde è stato un toccasana). lo consigliero' agli amici.

Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gustavo Daniel Constantino
  • 06 05 2017

Bello davvero!!!

Narrazione straordinaria. Il filo drammatico e le descrizioni sono ottime. Un capolavoro. Complimenti Michela!
Gustavo, Buenos Aires, Argentina

Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Divemaster
  • 11 09 2017

Soreni. Sardegna. Anni 50

la storia di Maria, una bambina curiosa e intelligente - affidata ad una anziana del paese - che dovrà ricredersi su molte convinzioni...