Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Molti inconsci per un cervello copertina

Molti inconsci per un cervello

Di: Paolo Legrenzi,Carlo Umiltà
Letto da: Gianni Quillico
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 6,95 €

Acquista ora a 6,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e ci autorizzi ad addebitare il costo del servizio sul tuo metodo di pagamento preferito o su un altro metodo di pagamento nei nostri sistemi. Per favore, consulta la nostra Informativa sulla Privacy qua.

I fan di questo titolo hanno amato anche...

Neuro-mania copertina
Corporate governance copertina
Vedere e agire copertina
La mente allargata copertina
Come si ammala la mente copertina
La consulenza finanziaria copertina
Non occorre essere stupidi per fare sciocchezze copertina
Come funzionano le emozioni copertina
7 lezioni e 1/2 sul cervello copertina
Perché gestiamo male i nostri risparmi copertina
Nulla di più grande copertina
Elogio della ribellione copertina
Verso un vicolo cieco evolutivo copertina
La libertà di essere diversi copertina
Contengo moltitudini copertina
Il cervello delle meraviglie copertina

Sintesi dell'editore

Per secoli, la mente umana è sembrata trasparente. Si sapeva che qualcosa sfuggiva al controllo della coscienza, ma si trattava di messaggi inviati dagli dèi. Poi, tutto cambia. Con Freud è l'inconscio che spiega l'origine e il significato dei sogni, ma anche le sviste e i lapsus della vita quotidiana.

Un inconscio che tutti noi conosciamo, ma che non è l'unico. Incontreremo qui altri inconsci; quello, pervasivo, che chiamiamo cognitivo e che è l'esito dell'evoluzione naturale del cervello. E ancora: la mole enorme di informazioni che ci sommerge attraverso gli schermi dei nostri computer ha creato una sorta d'inconscio artificiale, fonte di trappole insidiose per il nostro giudizio.

Conoscere i molteplici inconsci e capire come interagiscono significa smascherare i meccanismi che ci possono ingannare, e che ci illudono di essere più consapevoli di quanto in realtà siamo.

©2018 Società editrice il Mulino Spa (P)2021 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Molti inconsci per un cervello

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cri
  • Cri
  • 14/05/2021

Il linguaggio non è inclusivo. Anche la donna fa parte del genere umano.

Fastidioso l’uso del termine “uomo” per riferirsi al genere umano.
Io non sono un uomo, sono una persona, e mi dà fastidio che si dica per es. “l’uomo si è interrogato sull’età della terra” on”l’uomo è comparso sulla terra”. “Solo l’uomo è capace di creare strumenti” Le donne non sono comparse sulla terra? Le donne non si sono interrogate sull’età della terra? Non sono capaci di creare strumenti?
Soprattutto perché i due autori hanno avuto ampie opportunità di apprendere l’uso di un linguaggio inclusivo in ambito accademico, questo linguaggio non è accettabile nel 2018.
Il lettore, poi, sembra quasi voler rimarcare questo errore stilistico, enfatizzando la parola uomo quando la pronuncia.
Peccato.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

2 persone l'hanno trovata utile