• Non occorre essere stupidi per fare sciocchezze

  • Di: Paolo Legrenzi
  • Letto da: Stefano Sfondrini
  • Durata: 2 ore e 12 min
  • 4,1 out of 5 stars (36 recensioni)

Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Non occorre essere stupidi per fare sciocchezze copertina

Non occorre essere stupidi per fare sciocchezze

Di: Paolo Legrenzi
Letto da: Stefano Sfondrini
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 4,95 €

Acquista ora a 4,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

"Stupido è chi lo stupido fa" diceva con incrollabile candore Forrest Gump. Per Carlo M. Cipolla invece gli stupidi esistono davvero: sono una categoria di persone dalle caratteristiche inconfondibili e incorreggibili sulle quali si è divertito a infierire nel suo libro cult Allegro ma non troppo.

Chi dei due ha ragione? Purtroppo, sostiene Paolo Legrenzi, la stupidità non è assenza di intelligenza e può colpire chiunque - a determinate condizioni - anche le persone dotate di un quoziente di intelligenza superiore (per inciso, sembra che il Q.l. di George W. Bush non fosse inferiore a quello del suo avversario John Kerry).

Quali sono allora le trappole cognitive e le circostanze sociali che ci inducono a commettere una sciocchezza di cui poi ci pentiremo amaramente ("Ma come diavolo ho fatto a...")? E quanto conta il giudizio degli altri? Legrenzi racconta cosa hanno da dirci in merito le scienze cognitive alla luce di alcuni casi storici ed episodi di cronaca recente (da Clinton ai cortili di casa nostra).

©2010 Società editrice il Mulino Spa (P)2021 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Non occorre essere stupidi per fare sciocchezze

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    15
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 22/07/2021

Un libro di esempi

Un libro di esempi che non porta a molte considerazioni, troppo semplicista e poco coinvolgente.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 15/12/2021

Buono, ma nulla di che

È un buon libro, con nozioni tecniche e sperimentali, che però, purtroppo non approfondisce molto.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Viviana
  • 21/06/2021

Psicologico

Stupidi , sciocchezze , saggezza , intelligenza , esistono in tutti gli ambiti , l' audiolibro è scorrevole , informativo e bene narrato .