Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
L'orda copertina

L'orda

Di: Gian Antonio Stella
Letto da: Maurizio Di Girolamo
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 17,95 €

Acquista ora a 17,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Nella ricostruzione di Gian Antonio Stella, ricca di fatti, personaggi, aneddoti, documenti, storie ignote o sconvolgenti, compare l'altra faccia della grande emigrazione italiana.

Quella che meglio dovremmo conoscere proprio per capire, rispettare e amare ancora di più i nostri nonni, padri, madri e sorelle che partirono. Quella che abbiamo rimosso per ricordare solo gli "zii d'America" arricchiti e vincenti.

Una scelta fatta per raccontare a noi stessi, in questi anni di confronto con le "orde" di immigrati in Italia e di montante xenofobia, che quando eravamo noi gli immigrati degli altri, eravamo "diversi". Eravamo più amati. Eravamo "migliori". Non è esattamente così.

©2002 The Italian Literary Agency S.r.l. (P)2021 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di L'orda

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    14
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di marinella saitta
  • marinella saitta
  • 14/08/2022

bellissimo ed interessante

bellissimo ed interessante una sintesi unica degli italiani di un tempo ....noi l'abbiamo semplicemente fatto prima

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Asparaga
  • Asparaga
  • 30/09/2021

Obbligo della Memoria

Questo libro andrebbe prescritto a tutte quelle persone qui cittadini che soffrono della sindrome della "memoria corta" e del "si stava meglio prima"
Per chi dira': tutte balle.
Si legga i libri di Nuto Rovelli.
Una racconta di vita della gente della valli Cuneesi.
No, non sonon balle i bimbi venduti affittati o i nostri che emigrano illegalmente in francia.
La memoria, il ricordo, senza di esso siamo manipolabili, come plastilina.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Giorgio Savin
  • Giorgio Savin
  • 10/09/2021

molto molto interessante

libro molto molto interessante mi ha fatto scoprire delle cose che mai avrei immaginato. Insegna molto!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Loulou
  • Loulou
  • 06/06/2021

La storia nascosta

Un testo che dovrebbe stare sui banchi di scuola e che invece finisce in mano solo a chi cerca anche di comprendere il rovescio della medaglia. L’Italia sconosciuta e persa e sconosciuti e dimenticati gli italiani. Dagli stereotipi anglosassoni, al forte razzismo, ai fatti storici orribili od eroici. La consapevolezza che la fame, la povertà, la paura e la guerra rende gli uomini tutti uguali. E forse per capire perché, ancora oggi, l’Italia resta - per citare l’autore - la puttana dell’Europa. O la scimmietta che balla all’organetto degli atlantisti.

  • Generale
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Lucariello
  • Lucariello
  • 01/04/2021

10 stelle

Una quantità di informazioni incredibile, molte delle quali a me sconosciute, su un tema triste ed attualissimo per chi oggi viene accolto nel nostro paese ma del quale noi italiani siamo stati vittime soprattutto nel secolo scorso. Da ascoltare!