Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Vincitore Premio Bancarella 1989

Tre redattori editoriali, dopo aver frequentato a lungo autori che si dilettano di scienze occulte, società segrete e complotti cosmici, decidono di inventare, con avventata leggerezza, un Piano. Ma qualcuno li prende sul serio. Affabulatorio, incalzante e coltissimo, è questo un romanzo che spazia furiosamente nel tempo, dove fanno la loro comparsa una sterminata serie di personaggi, di miti, di leggende, dai Templari ai Rosacroce, dai Miti Celtici ai Culti dell'antico Egitto, dal Santo Graal ai Vangeli Apocrifi, da Napoleone a Hitler, a Cagliostro.

©2017 Giunti Editore S.p.A. / Bompiani (P)2017 Emons Italia S.r.l.

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    117
  • 4 stelle
    42
  • 3 stelle
    14
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    4

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    151
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    101
  • 4 stelle
    37
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    4
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Conte Olaf
  • 12 12 2017

Geniale delirio semplicemente complesso

Non semplice, mai banale, coinvolgente.
Precursore di tanta letteratura su Graal e Templari, conduce il lettore a seguire le gesta dei protagonisti, ad immedesimarsi, a dubitare e fremere con loro fino all'ultima pagina.
La lettura di Tommaso Ragno è appassionata e appassionante e riesce a rendere coinvolgente anche i passi più complicati e cervellotici della narrazione.

10 su 10 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alex
  • 23 12 2017

Magnifico!

Un capolavoro letterario letto con grande maestria. Come il precedente audiolibro di Eco, anch'esso targato Emons, il risultato è magnifico.

6 su 6 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Filippo
  • 14 02 2018

Gravante

Un racconto lungo, ricco di "incisi", che fanno sì che il lettore si perda un po'.
Un racconto nello stile di Eco, che arricchisce la trama con una serie infinita di congetture, riferimenti storici, scientifici, filosofici. Un grande albero da cui emergono decine e decine di rami.
Tutto ciò letto e interpretato magistralmente da Tommaso Ragno, cui va il merito di riuscire a mantenere il lettore (ascoltatore) lungo il sentiero della trama.

4 su 4 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Danila
  • 07 03 2018

L’interpretazione è così bella da oscurare la fatica del testo

Il testo è scritto meravigliosamente, ma non è una prosa... sintetica.
Non sono mai riuscita a leggerlo, e invece nel caso dell’audiolibro l’interpretazione è così affascinante da sovrastare, annullandola, la pallosità del testo.
Consiglio assolutamente

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 19 02 2018

Bellissimo

Narrazione eccezionale, persino i momenti di vaga autoesaltazione letteraria scorrono in maniera incantevole. Grande opera

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Stefano Mai
  • 29 12 2017

Complesso e interessante.

Interpretazione magistrale di Tommaso Ragno. Il
contenuto talvolta troppo didascalico. Nel complesso l' intreccio è avvincente.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Paolino
  • 21 12 2017

Coinvolgente

Letto molto bene, trama appassionante che oscilla continuamente tra ossessione paranoica e ricerca dell’occulto. Lettura superba!

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • delfina
  • 27 02 2019

abulafia

l' ho letto per la terza volta ma ricordo che la. seconda lettura mi entusiasmo di più . Certo non è un libro facile e alcune pagine mettono a dura prova la pazienza del lettore Ma immagino che ECO lo sapesse ed
se ne compiacesse . Peccato che ora non gli si possa chiedere più
E molto diverso dal Nome della.rosa ma è sempre una lettura affascinante


























  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Marcello
  • 23 02 2019

Riscrive la storia con il Piano Occulto Templare

Quando lo lessi alla sua uscita fui molto interessato alla complessa rappresentazione del Piano Templare per la conquista del mondo proposta dall'autore. Riascoltandolo oggi mi sono reso conto che, in realtà, i temi principali del romanzo sono la sconfitta, il senso d'inadeguatezza, l'incapacità di dare vita alla creazione letteraria e la perpetua ricerca dell'OCCASIONE che dà senso ad una vita e la rende degna di essere vissuta. Alla fine il povero Jacopo Belbo, incapace di creare e perciò ridotto a valutare e recensire le opere altrui, ossessionato da un amore irraggiungibile, troverà la sua Occasione...ma gli costerà la vita. Che grande letteratura, intrisa di innumerevoli riferimenti storici che vanno dalle crociate ai moti rivoluzionari del 1968! Il Piano Complotto viene squadernato con foga rutilante davanti ai nostri occhi e nello stesso tempo si passa ai toni intimistici con cui vengono raccontati gli episodi dell'adolescenza piemontese di Belbo, collocati temporalmente nel periodo della Resistenza al nazifascismo. Da sottolineare, infine, la grande interpretazione di Tommaso Ragno che si supera in maniera ineguagliabile: ogni personaggio ha una voce e un'inflessione diversa, eccezionale!!!

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Margherita
  • 27 01 2019

Intrigante

Mi è piaciuto molto ma ho fatto fatica perché molto impegnativo. Nel frattempo ho ascoltato altri 8 libri...per riposare un po' i neuroni 😁