Homo dieteticus

Viaggio nelle tribù alimentari
Durata: 3 ore e 52 min
4.5 out of 5 stars (25 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Siamo entrati nell'era di Homo dieteticus. Crudisti, sushisti, vegetariani, vegani, gluten free, no carb: fra etica e dietetica la ricerca del modello alimentare virtuoso è diventata la nuova religione globale.

E come tutte le religioni nascenti produce continue contrapposizioni, scismi, eresie, sette, abiure. Ciascun credo si ritiene l'unica via verso la salvezza. E verso l'immortalità. O almeno quel suo succedaneo salutistico che chiamiamo longevità.

Così anticipiamo il giorno del giudizio e facciamo del dietologo una sorta di Dio giudice. O di Dio una sorta di dietologo improprio, che dispensa premi e castighi qui e ora. Ecco perché la dieta non è più una misura di benessere, ma una condizione dell'essere.

©2015 Società editrice il Mulino Spa (P)2020 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    14
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 07/07/2020

Tanti spunti interessanti

l'alimentazione nel mondo è variegatissima e le abitudini alimentari dell'umanità stanno cambiando di giorno in giorno.
questo e molto altro è spiegato in questo libro ricco di spunti e riferimenti storici interessantissimi
Bella e chiara la voce del lettore

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • luca v.
  • 06/07/2020

Brillante e godibile, ma moralistico

La scrittura è briosa, brillante, godibile, arricchita da citazioni dotte e compiaciuti calembours. Il contenuto è però viziato da moralismo e riduzionismo, che lo ancorano alla dimensione del pamphlet. Non si affrontano le vere ragioni del disagio alimentare (come OGM, allelenamento dei mari, degli allevamenti e delle colture), limitandosi a una pittoresca quanto superficiale fenomenologia del tribalismo nutrizionale

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Ilaria
  • 22/06/2020

Piacevole e interessante

Un ascolto interessante, che si ascolta con piacere, e che stimola riflessioni sulla nostra quotidianità.
Io lo consiglio.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 16/06/2020

inutili parole prese dalla facoltà di filosofia

Si sente che il libro è invecchiato male, dato che si parla ancora di argomenti già superati (per fortuna) ma la cosa più negativa è il linguaggio: il testo, per avere una parvenza di opulenza, è arricchito di parole che appaiono stonate in questo contesto, non siamo nelle aule di filosofia o semiotica. Ottima lettura da parte dell'interprete