Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Non sono io la donna del libro. Tutt'al più le assomiglio, come può assomigliarle qualsiasi donna del nostro tempo che vive sola e che lavora e che pensa. Proprio per questo, perché ogni donna potesse riconoscersi in lei, ho evitato di darle un volto, un nome, un indirizzo, un'età."

Così Oriana Fallaci in occasione della pubblicazione nel 1975 di "Lettera a un bambino mai nato", il monologo di una donna che aspetta un figlio e che guarda alla maternità non come un dovere ma come una scelta personale e responsabile. In un'analisi di esemplare razionalità che fa ricorso a una lingua tersa ed essenziale, senza mai rinunciare alla consueta passione, la Fallaci interroga la propria coscienza affrontando il fondamento della natura femminile. Basta volere un figlio per costringerlo alla vita? Ed è giusto sacrificare una vita già fatta a una vita che ancora non è?
Il libro supera i dilemmi legati al dibattito sull'aborto, si impone all'attenzione dei lettori del mondo intero ed è oggi considerato un classico della letteratura di tutti i tempi e Paesi.
©2010 BUR (P)2017 BUR

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    58
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    60
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    53
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giulio C.
  • 21 02 2018

Emozionante

Libro bellissimo e introspettivo, intramontabile e senza tempo, che tocca temi che sono attualissimi. Emozionante la lettura della Fallaci.

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • alessia
  • 30 07 2018

veramente un bel libro

spero pubblicherete altri suoi libri....comunque bellissimo da leggere sicuramente ! l'interpretazione é stata magnifica davvero

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • francesca
  • 14 07 2018

superlativo!!!

letto in modo magistrale dalla stessa autrice emoziona più di quanto nonsuccesse tanti anni fa quando ragazzina lessi il libro per la prima volta. attuale come allora è un classico che ogni donna dovrebbe leggere. anche agli uomini non farebbe male ma quanti lo apprezzerebbero?

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • melania
  • 30 06 2018

La vita esiste

La vita non muore ....bellissimo, imperdibile . Dubbi e verità dolore e felicità c’è tutto c’è la vita in questo libro

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Paolo Z.
  • 04 06 2018

la riflessione

mi ha fatto riflettere sul senso della vita l'importanza che ha dalla nascita alla morte

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20 05 2018

Una poesia dell'anima

Un dialogo/monologo della scrittrice con il suo bambino "mai nato" sulla vita e ricerca del suo senso, sul dolore e sulla felicità. Profondo e dolente ma vivo e pieno di forza e di speranza. Come una poesia.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Anna Dato
  • 11 05 2018

Eccellente

Scrittura e narrazione coinvolgenti. Dialogo introspettivo tra madre e figlio,, dove emergono timori ed emozioni palpabili.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Francesco Prozzillo
  • 18 04 2018

Bellissimo

Un libro che è sempre moderno, che parla del senso della vita ed il lettore si trova a dover compiere delle scelte e schierarsi pro o contro e interrogarsi su se stesso, dove finisce il diritto del figlio rispetto al diritto della madre. Che tu abbia o meno vissuto una perdita di un figlio dopo aver ascoltato questo libro capirai di più cosa si possa provare.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Margherita
  • 15 03 2018

Va pensare

Piaciuto molto e ancora di più perché però dall'autrice. Riesci ad immedesimarti anche se non hai vissuto nulla del genere. Bello!

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura
  • 27 02 2018

Toccante

Si ascolta da solo, mai noioso. Ogni singola riflessione è una poesia che fa riflettere sul senso della vita!