Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Un viaggio ironico, sentimentale e istruttivo: dalla scuola di Montanelli al "Corriere della Sera", dal primo articolo per "La Provincia" di Cremona al "New York Times", dai libri alla radio, da Twitter al teatro (entrambi utili, il secondo più moderno). In Italia e in Europa, in America e in Australia, in televisione e sui treni del mondo. In ogni esperienza si nasconde una lezione. Beppe Severgnini prova a capire qual è, e condivide con noi le sue scoperte.

Una narrazione intima e sorprendente, una scrittura nuova e appassionata. "Italiani si rimane" non spiega solo le trasformazioni nei media a cavallo tra due secoli: parla del tempo che passa, del legame con la terra e la famiglia, del piacere di insegnare e veder crescere nuovi talenti.

Questo audiolibro arriva vent'anni dopo "Italiani si diventa", dove l'autore ripercorreva l'infanzia, l'adolescenza e la prima gioventù. La sua collaudata ironia, ora diventa autoironia, l'autobiografia diventa biografia di una generazione. Serenità, intuizione, occhio prensile: a Beppe Severgnini i dettagli non sfuggono. "Italiani si rimane" è un viaggio dentro il cambiamento: personale, professionale, nazionale. 

Un racconto utile ai più giovani per progettare e ai meno giovani per ricordare. Un audiolibro che prova una cosa: qualunque lavoro si faccia, e qualsiasi cosa succeda, italiani si rimane.

©2018 Rosaria Carpinelli Consulenze Editoriali Srl (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    81
  • 4 stelle
    28
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    83
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    65
  • 4 stelle
    33
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • giacomobarnaba
  • 30/03/2019

è stato un piacere ascoltare questo ebook

è stato un piacere ascoltare questo ebook letto dall' autore che trovo un grande italiano

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Valentina Bigolin
  • 31/03/2019

molto piacevole e altrettanto interessante

Beppe Severgnini ci guida per mano in questa "autobiografia a puntate" , racconta del mestiere di giornalista, dei viaggi, del lungo sentiero del crescere, del diventare adulti senza invecchiare. Apre porte di stanze che non potremmo visitare. Spiega ritmi, abitudini, momenti, particolarità di una vita -la sua- insieme lineare e fuori dal comune.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Marta Gardenal
  • 26/03/2019

Non potete non ascoltare questo libro

Sempre ore spese bene quelle in compagnia di un libro di Servegnini intelligente e ironico

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cristiano
  • 28/10/2019

Italiani e Beppe

Sempre godibilissimo, in questo ideale seguito di "italiani si diventa", Severgnini risulta tuttavia meno efficacie e più distante, più autoreferenziale. Si fa maggiore fatica a identificarsi e l'insieme risulta più didattico e meno colloquiale.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • ritagloria
  • 27/08/2019

A volte la carta è indispensabile.

Questo libro va acquistato, riletto , sottolineato e riposto in libreria nella collezione dei libri belli. Grazie!

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cristiana Ligas
  • 10/08/2019

Beppe sempre coerente

Amo l:eloquio di questo autore, come riesce ad usare le parole e a renderle scorrevoli e stuzzicanti. Alcune volte l'ho trovato un po' egocentrico in questo libro. A suo favore il fatto che legga bene i suoi libri.... Non lo darei per scontato

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • agennari
  • 01/08/2019

Severgnini si rimane

Uno dei migliori testi letti (ascoltati) di Beppe Severgnini.
Una specie di resoconto della sua intera carriera molto interessante per chi -come me- lo segue da almeno 20 anni

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Irene
  • 21/07/2019

Amore infinito per quest'uomo!!!

bellissimo libro , lui non delude mai, sono stata contagiata dalla Severgnini-te li sto ascoltando tutti sono dei viaggi in cui c'è tutto : divertimento, comprensione, amore e passione per il proprio lavoro e voglia di tramandarlo ai suoi lettori / studenti . avanti il prossimo!!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Guido Paleari
  • 23/06/2019

Bellissimo

Sempre bello leggere anzi ascoltare la bella voce così quieta di Sevrggnini🤣🤣😍riesce a parlare di tutto con estrema chiarezza e leggerezza, mai superficialità

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Tiziana Ciardiello
  • 19/05/2019

Troppo autocelebrativo

Premettendo che adoro Severgnini come giornalista, scrittore, narratore e divulgatore, non sono riuscito ad amare questo libro. Dopo aver letto e anche ascoltato Italiani si diventa, essermi appassionato e riconosciuto in tanti passaggi, ho trovato questo libro una sorta di remake riuscito male. Il soggetto non erano più gli italiani ma solo ed esclusivamente lui, i suoi mille colleghi (interessanti come una rubrica telefonica) e la sua famiglia. Suggerisco un titolo alternativo ‘Severgnini si diventa’.