Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Cosa vuol dire aver fatto il bambino nell'Italia del boom economico e il ragazzo negli anni Settanta? Ce lo spiega con implacabile ironia Beppe Severgnini, in un testo che ormai è un classico e da vent'anni ci racconta chi siamo.

In questa edizione - totalmente rivista e arricchita - i racconti e i ricordi personali di Beppe si trasformano nella biografia di una generazione cresciuta tra biglie in spiaggia e picnic in montagna, minibasket e ping-pong, corsi d'inglese e viaggi col plaid, Vespe e traghetti.

Chi è adulto, con questo audiolibro ripercorrerà le tappe della propria formazione; i figli sorrideranno leggendo le gesta dei genitori; i meno giovani sfoglieranno l'album di famiglia. E tutti insieme capiremo come la storia di un bambino italiano possa diventare anche storia d'Italia. 

Una storia che prova una cosa: "Credo che italiani siamo diventati tutti. E italiani, in Italia, si diventa ancora".

©2016 Rosaria Carpinelli Consulenze Editoriali Srl (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    48
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    3

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    48
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    39
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Irene
  • 15 07 2019

Adoro Severgnini

Questo libro (come tutti i suoi libri che ho ascoltato fino ad adesso è un viaggio nel tempo e attraverso tutti i luoghi che ha visitato l'autore durante la sua crescita e se magari non è possibile viaggiare nel tempo...fa venire una gran voglia di viaggiare alla ricerca di nuove avventure! Con il suo stile ironico, British è proprio un piacere ascoltare i suoi libri!

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giuseppe
  • 20 04 2019

L,'Italia che è stata.

Un meraviglioso, dettagliatissimo affresco sull'Italia ottimista degli anni 60', 70" e 80'. Disegnato dalla penna di chi ha vissuto quei tempi ed oggi sa raccontargli.


  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Paola Corrias
  • 17 04 2019

Libro della memoria

Sempre piacevole ricordare, farlo con la voce e l'ironia di Severgnini ha un valore aggiunto non trascurabile

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • DC
  • 15 04 2019

Parole e ricordi di un quasi coetaneo.

Piacevole racconto di tempi andati condividendo (o quasi) passioni, canzoni e mode. Al termine di ogni capitolo sembra quasi sentire la voce dell'autore che ti chiede "te la ricordi quella volta che...."

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • hvallavh
  • 06 04 2019

Imperdibile per i nati negli anni '50 !

Severgnini ricama in punta d'ago, con ironia e lievità, un arazzo della sua e della nostra vita negli anni che vanno dal '60 all' '80. Ognuno vi ritroverà oggetti, momenti e sensazioni che lo faranno reimmergere in un passato di cui non rimane che il profumo del ricordo.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Amazon Customer
  • 05 04 2019

un tuffo nel passato

letto da Bepoe sembra un racconto tra amici. racconto con tanti ricordi fi famiglia. che fa anche scoppiare in sonore risate e che mi ha risvegliato ricordi assopiti. grazie di cuore.

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • vicenzoni e.
  • 03 05 2019

RACCAPRICCIANTE

Smettete di pubblicare libri letti dagli stessi autori. Ci sono professionisti che possono solo migliorare il contenuto. Non ho capito chi ha fatto la prefazione ma ritengo abbia preso in giro l autore. È una palla mai udita.

1 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione