Umberto Eco

Umberto Eco è stato un semiologo, giornalista, filosofo e scrittore tra i più celebri d’Italia. Giovanissimo lavora in Rai, dove approfondisce la sua cultura dei mass media, oggetto di molte sue analisi e saggi. Prosegue la sua carriera lavorando nel mondo dell’editoria e continuando in parallelo la sua attività accademica. Il nome della rosa, pubblicato nel 1980, lo inserisce nell’Olimpo degli autori italiani più influenti. A lui si deve inoltre la fondazione della semiotica interpretativa.