Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Quale filo invisibile lega fra loro un sacerdote di frontiera, un travestito di mezza età e un brillante studente universitario nella cui auto giace cadavere una ragazza? E le altre vittime dell'anonima mano omicida che nell'estate del 1987 nelle vie di Milano porta la morte, annunciata dai beffardi e inquietanti Arcani dei tarocchi? A cosa si riferisce la misteriosa scritta che l'assassino traccia su ogni Arcano? E ha davvero un senso tutto l'armamentario del nazismo esoterico che costantemente affiora fra i più diversi indizi? E i Servizi segreti hanno, in tutto ciò, un ruolo oscuro?

Conscio che in simili casi soltanto una paziente indagine è possibile, ma non è mai sufficiente, poichè occorre anche un aiuto del Caso, o un errore da parte del colpevole, il vicequestore Melis, coadiuvato dai suoi uomini, intraprende un frustrante cammino di conoscenza attraverso una Milano varia e cangiante nelle sue componenti sociali, fra il vizio manifesto da un lato e l'oscuro mondo del fanatismo dall'altro, sino a giungere alla tenebrosa fonte del male che l'uomo infligge all'uomo allorché è convinto di detenere la verità.

©2017 Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (P)2019 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di La belva nel labirinto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    45
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    42
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Lorenzo Zubani
  • 15/05/2019

Così e così

Buona l'idea dell'autore ma troppo frettoloso il finale, il lettore non azzecca le pronunce in inglese e fa pietà col dialetto milanese e veneto.

1 person found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Fiamma
  • 18/09/2020

Giallo sufficientemente ascoltabile

La storia potrebbe essere bella, ma la fine è troppo frettolosa e irrisolta. Inoltre si dilunga troppo ... troppo e troppo ripetutamente su considerazioni morali - filosofiche interrompendo continuamente la storia, sembra proprio di essere ritornati negli anno '80 dove non si faceva che parlare, parlare, parlare sempre delle stesse cose!!!!! In più l'ambientazione non esiste, e il personaggio prinicpale non è per niente simpatico!

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 09/09/2020

Noioso

Non mi è piaciuto affatto. Lento, pieno di dialoghi in dialetto e citazioni che rallentano l'evolversi della storia. Esagerato. Telefonate con un unico interlocutore che riporta le frasi del secondo appesantendo ulteriormente la storia. In compenso letto molto bene.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 25/06/2019

Giallo interessante

Giallo bellissimo e interessante, pieno di colpi di scena. Anche la lettura è molto piacevole

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elena
  • 19/03/2019

Uno dei migliori...

Ho ascoltato quasi tutti i libri di Hans Tuzzi e questo è uno dei migliori. Peccato per le frasi in portoghese "do Brasil", all'inizio, praticamente irriconoscibili. Se avevate bisogno di un coach lo facevo io gratis et amore dei.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Rufo
  • 16/02/2019

letteratura, prima che intrattenimento

Hans Tuzzi stupisce e affascina. il giallo è solo una cornice per poter riflettere sulle origini del nostro presente, merita di essere seguito senza sosta. Alberto Molinari si conferma buon lettore, anche se le lingue straniere e il dialetto milanese non gli appartengono proprio.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Barbara
  • 08/02/2019

coinvolgente

il libro forse più cupo che ha per protagonista il brillante vice questore Melis..da ascoltare tutto di un fiato