Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Giugno 1982: risolto da poche settimane il caso del Principe dei gigli, il vicequestore Melis, scortato dall'agente D'Aiuto, partecipa a un convegno organizzato a Napoli dal Ministero. Conclusi i lavori, come rifiutare l'invito del suo ex questore a passare un fine settimana in villa, sulla Costiera, tra lo splendore del Mediterraneo e le prelibate ricette della cucina partenopea?

È un universo un po' a sé, appartato, una piccola società dalla mondanità molto particolare: un universo dove non mancano le vecchie glorie e i mostri sacri di un tempo ormai trascorso, come la Divina cantante e il pianista del secolo. Ma l'idillio è guastato da un incidente che forse incidente non è, la morte di un turista che forse solo turista non era. 

Così, mentre il bel D'Aiuto si ritrova oggetto di un inaspettato e non proprio gradito tentativo di seduzione, Melis, su richiesta del suo ex superiore, si trova costretto a prolungare una vacanza ormai tramutata in indagine.

©2013 Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (P)2019 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Casta Diva

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    37
  • 4 stelle
    20
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    43
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    31
  • 4 stelle
    22
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • francesco buonfiglio
  • 13/04/2020

Bel libro

Ambientato in una fantomatica costiera sorrentina, è molto piacevole la caratterizzazione dei personaggi e il dipanare della storia, classico per Tuzzi. Non pensi mai di interrompere il libro, ma senti il piacere di essere arrivato fino alla fine. P.S.Scafati era famosa per "la scafatese di Totò", e adesso anche per la puttana di Tuzzi!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 27/06/2019

Giallo interessante

Bel giallo, ben costruito e organizzato. Anche la lettura è molto piacevole. Siete molto bravi

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Alba Scarpellini
  • 22/02/2019

profumi della costiera

bello perdersi tra il mare profondo i colori della costieta e le colte citazioni...adoro Tuzzi

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Monica
  • 19/02/2019

Saccente

Mi sono affezionata all'Ispettore Melis e li ascolto tutti, ma sempre più, andando avanti, aumentano gli sfoggi di cultura classica a scapito dell'intreccio giallo. In questo libro questo continuo intercalare di versi in latino, francese e italiano arcaico diventa veramente insopportabile. E la storia non progredisce se non a piccoli passi nascosti nella paccottiglia culturale. Peccato, perché i personaggi sono validi e gli intrecci dei primi libri erano ben costruiti.