Ira Domini

Sangue sui Navigli
Durata: 9 ore e 10 min
4,2 out of 5 stars (89 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il notaio criminale Niccolò Taverna è tornato. E con lui tornano i delitti e i misteri nella splendida cornice della Milano cinquecentesca.

1576, agosto, il caldo infuria ma Niccolò Taverna non può riposare e godersi la compagnia di Isabella Landolfi, bellissima, intelligente, indipendente. Anche questa volta deve fronteggiare due casi allo stesso tempo. Come se non bastasse la peste, infatti, un misterioso assassino armato di balestra va in giro a ridurre ulteriormente la popolazione di Milano. Le vittime sembrano scelte a caso, senza una logica, senza un movente. E arriva la notizia che dei banditi hanno sequestrato i figli di don Carlos de Alcante, ricchissimo nobile spagnolo, in rapporti con il governatore Guzman e la Corona.

Rapitori e ostaggi sono asserragliati in un magazzino di pietre e sabbia sulle rive del Naviglio Grande, obbligando le autorità cittadine a bloccare, dopo quasi due secoli dall'inizio dei lavori, il flusso di materiali necessari alla Fabbrica del Duomo per la costruzione della cattedrale, fortemente voluta dall'arcivescovo Carlo Borromeo in persona. Il capo dei banditi, Lasser de Bourgignac, fa delle richieste assurde, è spietato, crudele e molto sicuro di sé. Anche troppo. E se ci fosse qualcosa di più di quanto appare?

Con un ritmo incalzante Franco Forte dà nuovamente vita al mondo di Niccolò Taverna e alle sue tecniche di investigazione all'avanguardia, sullo sfondo del grande scenario di una Milano oppressa dalla peste.

©2014 Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (P)2019 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Ira Domini

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    17
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    66
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    42
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 10/08/2019

Piuttosto inutile

Non mi è piaciuto. L'ho trovato piuttosto puerile e poco coinvolgente. I personaggi sono povere figurine ritagliate e incollate su uno sfondo storico poco credibile. Credo che l'autore abbia frequentato più sale cinematografiche di serie C e telefilm alla CSI che biblioteche.

1 person found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • nicoletta
  • 10/07/2020

Non convince

Ho trovato gradevole "Il segno dell'untore", ma questo non sono nemmeno riuscita a finirlo. Mi ha irritato la banalità dei personaggi, assolutamente incongruenti con l'ambientazione storica e la costruzione della storia, piuttosto debole.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 13/05/2020

Molto bello

E' il primo libro che leggo / ascolto di Franco Forte e per adesso mi piace molto. Bravissimo il lettore.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Matteo Brotzu
  • 18/06/2019

Sì può fare di piu

un titolo inferiore nella produzione di Franco forte. il lettore ne fa una buona interpretazione ma ha dei cali di tono notevoli in molte occasioni, che ne rende l'ascolto difficoltoso

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 27/05/2019

Bel romanzo

Bellissimo romanzo storico che è anche un giallo avvincente. Anche la lettura è molto piacevole