Il sentiero dei nidi di ragno

Letto da: Fabio Zulli
Durata: 4 ore e 41 min
4.5 out of 5 stars (51 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

La storia di Pin, bambino sbandato, passato come per caso dai giochi violenti dell'infanzia alla dura realtà della guerra partigiana. Il primo romanzo di Italo Calvino.

©2020 Mondadori (P)2020 Mondadori

Cosa pensando gli ascoltatori di Il sentiero dei nidi di ragno

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    30
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    34
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20/07/2020

La crudezza della guerra non ha età

La storia raccontata dei partigiani come non l’ho mai sentita, ricca di umanità differenti intrecciate nella realtà cruda della vita durante la guerra .Bel libro un Italo Calvino inconsueto,molto bravo il narratore .

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Manuel M.
  • 16/07/2020

Troppi errori

Non discuto l'opera ovviamente, ma la versione. Volendo anche passare sopra all'interpretazione, che però a mio parere ha completamente mancato il tono della storia, ci sono errori di lettura e, soprattutto, di montaggio (vd. ripetizioni) che rendono talvolta fastidioso l'ascolto

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Anna
  • 28/06/2020

Un grande autore già nel suo primo romanzo

Un punto di vista originale per raccontare la resistenza, attraverso gli occhi di un bambino che deve crescere da solo e che scimmiotta gli adulti per ritagliarsi un posto nel mondo.
Le lucide considerazioni alla fine del libro sulla guerra, sulla storia, sul perché gli uomini combattano da sole valgono il libro.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23/06/2020

Fantastico

Sembra una favola, una tragica storia partigiana vista con gli occhi di un fanciullo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Luca G.
  • 11/06/2020

Una favola cruda

Una storia greve e truculenta, tra prostitute, assassinii e bombardamenti, ma vista con gli occhi di un bambino di strada che per quanto costretto a crescere troppo in fretta non perde la tenerezza e l’innocenza. È incredibile che possa esistere un racconto così delicato e fiabesco che parla di avvenimenti così truci senza censure su fatti e parole.
Molto piacevole anche la lettura del narratore.