Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 6,95 €

Acquista ora a 6,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Un viaggiatore, una piccola stazione, una valigia da consegnare a una misteriosa persona... Da questa premessa si possono snodare innumerevoli vicende, ma sono dieci quelle che l'autore propone in questo sorprendente e godibilissimo romanzo.

"È un romanzo sul piacere di leggere romanzi: protagonista è il lettore, che per dieci volte cominica a leggere un libro che per vicissitudini estranee alla sua volontà non riesce a finire. Ho dovuto dunque scrivere l'inizio di dieci romanzi d'autori immaginari, tutti in qualche modo diversi da me e diversi tra loro." (Italo Calvino)

©2012 Mondadori (P)2021 Mondadori

Cosa pensano gli ascoltatori di Se una notte d'inverno un viaggiatore

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    79
  • 4 stelle
    26
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    3
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    95
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    75
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    5

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 10/04/2021

Inesauribile

Manifesto del metatesto, saggio sull'atto di leggere, saggio sulla narrativa, sfoggio di bravura, gioco di specchi vertiginoso, meccanismo ad orologeria. Un piccolo capolavoro inesauribile.

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Settala
  • 18/09/2021

Esercizio di scrittura notevole

La trama, per quanto arzigogolata, risulta piuttosto scorrevole e abbastanza coinvolgente.
La caratteristica trincipale sta nella struttura a matrioska che si dipana all interno del libro.
Personaggi e trame risultano piuttosto complesse per tenere traccia di tutte le storie ed intrecci. Lo stile di scrittura è molto bello e le varie storie che si scoprono sono narrate in modo coinvolgente....tanto che a volte dispiace che si interrompono.
La spiegazione finale, che arriva piuttosto inaspettata ed illuminante aiuta il lettore a comprendere meglio il tutto e a compludere i vari racconti che sono stati accennati.
Anche i contenuti sono notevoli.
Interessanti anche le tematiche sulle quali l'autore riflette. Autenticità dei racconti {una copia modificata può essere definita non autentica?. Invidia per il lavoro/successo/profondità del operato altrui {i due scrittori di romanzi popolari e lo scrittore impegnato}. L incipit dei libri è sempre la parte più coinvolgente del libro? Ed altre tematiche che al momento mi sfuggono

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 14/08/2021

il romanzo più significativo del 900

Fondamentale, ma pesantissimo : occorrono forza di volontà e molta attenzione per terminarlo. Lo paragono allo strappo di Fontana nelle arti figurative. E' ill punto d'arrivo della narrativa del 900. Tutto quello che è stato scritto dopo , e che ho letto, non fa che, necessariamente, tornare su modelli precedenti o tentare invano strade nuove. Da leggere assolutamente solo se si vuole veramente poter parlare di narrativa con competenza. Altrimenti evitatelo, è davvero per lettori forti.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Guido
  • 14/06/2021

Il libro nei libri

Merita di essere letto...questi finiti interrotti che ti rifrangono in un universo di mondi possibili.
Meraviglioso

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Liga Giuseppina
  • 18/04/2021

.....anche no

prolisso: ogni cosa è descritta fin nei minimi dettagli....e intendo proprio OGNI COSA: quindi si fatica a focalizzare il reale centro o contenuto delle scene.
L'impressione è che il libro non sia nato spontaneamente dall'autore, ma che gli sia stato commissionato. E da lì Calvino abbia deciso di vendicarsi su tutto il sistema in cui uno scrittore è inserito: in primis il lettore-cliente , poi la casa editrice (che lo obbliga a scrivere), poi gli intellettuali del settore, e persino le "categorie " letterarie moderne come il giallo alla Grisham, il realismo magico tipo-Allende, il romanzo storico alla Manfredi e altri ancora.
Il problema è che questa "vendetta " si realizza in pochi passaggi con divertente ironia e in molti con pesantezza e lentezza.
L'ho finito solo perché lo ha scritto Italo Calvino,altrimenti, dato che si capisce a cosa approderà già prima della metà della "storia", avrei mollato. Peccato!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Enzo zaia
  • 04/05/2022

Io miglior libro che abbia mai ascoltato

Un libro che ti lascia col fiato sospeso dal promo all’ultimo minuto, che non si conclude la che ti lascia col sorriso

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Marpat
  • 03/02/2022

Il riepilogo di una carriera

Il libro è innanzitutto una metafora del rapporto tra i libri e i lettori. 
Un libro di per sé inizia e finisce, racchiudendo tutto quello che voleva dire. Concludere un libro sembrerebbe come esaurire tutte le possibilità che offre. Ma la vita reale ha un caos infinito di possibilità. Calvino, iniziando 10 romanzi senza concluderli, impedisce al lettore protagonista di mettere ordine nel caos della vita, un lettore che nella trama principale cerca in tutti i modi di conoscere un mondo che però è inconoscibile nella sua totalità. Il significato del libro è che la vita può cambiare in un attimo in mille modi diversi e dunque è inutile rassegnarsi. La storia di una vita può finire in soli 2 modi: la morte o la continuità della vita. La vita dunque non può considerarsi conclusa fintanto che si è vivi, proprio come il lettore protagonista non riesce a terminare alcun libro che gli capita tra le mani ma solo a leggerne l'inizio. Conosciamo solo l'inizio del capitolo della nostra vita che stiamo vivendo e non ci basta una vita per esaurire tutto quello che la vita ha da offrire. Proprio come un libro, che può avere infinite interpretazioni e che non si esaurisce mai. Il lettore protagonista del libro finisce col leggere di sé stesso, è prova di quanto l'esperienza tra lettore e libro sia personale e delle infinite possibilità che un libro può offrire. In questo modo, Calvino vuole denunciare l'impossibilità di giungere alla conoscenza di una realtà definita. Infatti asserisce che tutto quello che si può scrivere non è che il vano tentativo di estrarre degli elementi da una realtà infinita che ha mille sfaccettature e interpretazioni possibili, motivo per cui da un libro ognuno ci può leggere qualcosa di diverso in momenti diversi della sua vita. Un realtà che è quindi inafferrabile, perché impossibile da definire. Conoscere il continuo della propria vita è impossibile, dunque convincersi di trascorrere il resto della vita in un modo prevedibile non ha senso. Questi 10 inizi di romanzo sono tutti interconnessi sottilmente (la trama principale parla proprio di un traduttore segreto che scambia le copertine e li modifica leggermente) per sottolineare i collegamenti che facciamo con altri libri mentre ne leggiamo uno nuovo, così come nella vita reagiamo diversamente ad una stessa cosa in base a quello che abbiamo vissuto.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Celeee
  • 21/12/2021

Meraviglioso ricordo

Ricordo di averlo letto appena uscito e di averlo molto apprezzato, oggi e riascoltarlo è stato un piacere: una narrazione impeccabile e una profondità dei temi trattati eccellente. Se possibile ancora meglio di allora.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 01/12/2021

Meraviglia sui generis

Libro meraviglioso. Lettura meravigliosa.

Un'ode ai libri; al loro leggerli e al loro scriverli, con qualche colpo di picca a come non fare le due cose.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 30/11/2021

Iniziato per dovere, terminato con piacere!

Devo dire, in Italo Calvino ho scoperto un autore interessante e scorrevole, di cui leggerò certamente altri volumi! Narratore appassionante, ascolto piacevole e fluido, ho terminato il libro in due giorni!