Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Il procuratore" è il romanzo d'esordio di Andrea Vitali, uno scrittore che conquista l'attenzione del lettore con un fuoco d'artificio di invenzioni e una scrittura di rara efficacia. 

Partendo da un episodio che gli aveva raccontato suo padre, reinventandolo e arricchendolo con maestria, Vitali ha imbastito una storia di piccoli misteri e di erotismi di provincia. Protagonista della vicenda, insieme drammatica e grottesca, è un giovanotto che svolge "una deplorevole attività": perché Marco Perini procura a pensioncine e postriboli ragazze disponibili. 

Una trama scoppiettante, un piacere del racconto che spesso ci travolge con il suo umorismo; gli intrighi degli uomini e i capricci del caso, che questa volta ruotano intorno a un'eredità contesa; personaggi disegnati con precisa efficacia: notai trafficoni, ragazze che fanno innamorare, bottegai inquieti e - immancabili - il prete e i carabinieri. Ma soprattutto sorprende la sua capacità di ricreare la vita di paese nei suoi risvolti più veri e vivi, insieme inserendola nel suo sfondo storico: in questo caso, il periodo che ha fatto da sfondo ad alcuni dei suoi libri di maggior successo, l'Italia tra i due conflitti mondiali, ma anche risalendo all'indietro fino alla guerra di Libia.

©1989 Garzanti (P)2018 Adriano Salani Editore

Secondo me, Vitali sorpassa con la sua levità Guareschi. Il suo è puro gioco narrativo con momenti di alto virtuosismo.
-- Antonio D'Orrico, La lettura - Corriere della Sera

 Un grande narratore che, come Piero Chiara e Mario Soldati, sa raccontare la profondità della superficie.
-- Bruno Quaranta, Tuttolibri

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    45
  • 4 stelle
    32
  • 3 stelle
    25
  • 2 stelle
    11
  • 1 stella
    2

Interpretazione

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    14
  • 1 stella
    9

Storia

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    29
  • 3 stelle
    27
  • 2 stelle
    12
  • 1 stella
    5
Ordina per:
  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Loulou
  • 16 12 2018

Terminato su carta....

Il libro è interessante ma inascoltabile. Non capisco perché alcuni scrittori si ostinino a leggere i propri libri.

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 28 02 2019

noioso

non sono riuscita a finirlo. lento... e l'interpretazione lo rendeva ancora più lento. Chi scrive non è detto che sappia anche leggere...

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Fam N.
  • 10 01 2019

Il Procuratore

Complimenti a Vitali, grande narratore dell'Italia di provincia e grande anche come lettore. Il libro forse non sarà uno dei migliori, ma c'è tutto quel mondo che ci ha fatto conoscere così bene.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Roberto C.
  • 05 01 2019

Bello ed arruffato

Un turbinio di eventi. Senza respiro...... Nello stile classico di Vitali che trova cognomi ai personaggi in modo perfetto.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Botero di mattino
  • 21 12 2018

Carino, ma niente di più

raccontanto dallo stesso Vitali il romanzo narra la vita di un protettore durante l'epoca fascista. i luoghi sono quelli Lariani, cari a Vitali, e lo stile é quello scorrevole e piacevole che lo caratterizza nella maggior parte delle sue opere. Ma la storia non appassiona. É acqua, non é vino.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • vince
  • 03 03 2019

Libretto

Occorre essere amanti di questo tipo di letteratura "lacustre" e della provincia profonda per apprezzare questo libro. Riconosco di non appartenere a questa categoria e quindi il mio giudizio ha una prevenzione di partenza. Tuttavia, a parte ciò, il libro è proprio un libretto di poco conto e la storia è assai inconsistente, a mio parere. Piero Chiara è distante, se vogliamo fare un paragone a tutti i costi. Il libro è abbastanza noioso e il personaggio principale è banale e poco interessante, un magnaccia e basta. E allora? Concludo convenendo con altre recensioni che l'autore farebbe bene a limitarsi a scrivere perché a leggere è abbastanza una frana e rende ancora più noioso un libro che lo è già di suo.