Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

9,99 EUR/mese dopo i primi 30 giorni. Cancelli quando vuoi
Ottieni accesso illimitato a questo titolo e a una raccolta di oltre 60.000 altri titoli.
Ascolta quando e dove vuoi, anche senza connessione.
Nessun impegno. Cancella in qualsiasi momento.

Sintesi dell'editore

Anni Ottanta, in una cittadina sulle rive di un lago del Nord Italia, al confine con la Svizzera: un aspirante medico condotto si invaghisce di una misteriosa ragazza incontrata a una festa. Per un dottorino neolaureato, con le tasche vuote, dedicarsi a un corteggiamento serrato può risultare oneroso e parecchio frustrante.

Soprattutto se la donna dei propri sogni si rivela un tipo complesso, una "bisbetica indomabile" refrattaria alla poesia, benestante ma poco incline a spendere e che regge l'alcol come un carrettiere. Ad aggiungere imbarazzi e malintesi, il nome della giovane non è ben chiaro: Viviana, no Vivìna, anzi Vìvina... Vìvida!

Meglio evitare di pronunciarlo. Tra incontri carichi di aspettative - e che ogni volta sembrano trasformarsi in addii - costose peregrinazioni fra malinconici paesi lacustri, goffaggini e incomprensioni, per i due, tanto diversi, ci sarà un lieto fine?

©2021 Einaudi (P)2021 Einaudi

Cosa pensano gli ascoltatori di Vivida mon amour

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    24
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    36
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    23
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 17/07/2021

vivida

adoro Andrea Vitali! divertente e ironico. un libro veramente piacevole con il quale passare qualche ora in serenità. ottima anche la narrazione!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 04/08/2021

bah

magistrale l'interpretazione che ha fatto molto ridere,la storia di per sé un po' noiosa secondo me.scusate

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Vincenzo Huober
  • 31/07/2021

Divertente

Romanzo divertente di Andrea Vitali che lascia per una volta da parte Bellano ed il maresciallo Maccado' pur senza perdere in verve e brillantezza, buona la lettura

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 31/07/2021

carino

Leggero, frizzante, ironico e a tratti divertente! Andrea Vitali difficilmente delude. A differenza degli altri suoi libri, meno riferimenti ai luoghi del lago e meno personaggi coinvolti nella storia. Cosa che rende il libro più facile all'ascolto.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Isabella romano
  • 24/07/2021

surreale

così surreale da sembrare una storia vera. libro privo di contenuti salienti, senza capo né coda

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 16/07/2021

Carino

E' sempre piacevole passare il tempo con un libro di Vitali, sa creare dalle azioni più comuni , scrutando nei pensieri che non appaiono dai gesti, dei personaggi simpatici e una trama che incuriosisce. Bravo il lettore, rende l'io narrante molto realistico.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Valentina V
  • 15/07/2021

...Amor, ch'a nullo amato amar perdona...

Un bouquet (la parola mi è sovvenuta non a caso e dopo averlo ascoltato ne comprenderete la ragione) di esilaranti parossismi d’amore che si dipanano sullo sfondo di un’epoca in cui le telefonate si ricevevano solo a casa e per orientarsi e ottenere informazioni dovevi “sapere”, senza Tripadvisor o Map.
Grazie ad Andrea Vitali per averlo scritto e a Claudio Moneta per aver ben reso con la sua lettura.