Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Eugénie Grandet copertina

Eugénie Grandet

Di: Honoré de Balzac
Letto da: Valerio Di Stefano
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 9,95 €

Acquista ora a 9,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Eugenia Grandet, qui fornita nella formidabile traduzione di Grazia Deledda (quasi un romanzo nel romanzo), fu definita da Karl Marx come uno dei migliori affreschi letterari della società borghese di Francia del XIX secolo.

Scrittore estremamente prolifico, Balzac ottenne con Eugenia Grandet un successo planetario. La lettura è intensa ed incalzante, la traduzione italiana preziosa e trascinante. La storia di Eugenia è ancora estremamente attuale, fonte diflessione e di godimento spirituale.

©2020 Valerio Di Stefano (P)2020 Valerio Di Stefano

Cosa pensano gli ascoltatori di Eugénie Grandet

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    5
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Nicoletta Lelli
  • Nicoletta Lelli
  • 08/12/2022

L'ossessione della ricchezza

Il libro rappresenta in papà Grandet il prototipo dell'avaro, attaccato al denaro al di sopra degli affetti più cari. Anche vari personaggi di contorno sono avvoltoi che hanno come unico obiettivo la ricchezza del vecchio avaro, obiettivo da raggiungere tramite il matrimonio con la sua unica figlia. Figlia e moglie succubi e vittime del capofamiglia che le costringe a una vita grama. Cresciuta in questa triste situazione, Eugenie cade vittima della illusione dell'eterno amore e trascina poi la sua esistenza consumandosi nel ricordo e coltivando speranze impossibili. L'autore, nonostante l'esilità della trama, è riuscito a scrivere un romanzo straordinariamente coinvolgente. Lettore con la R moscia, piacevole trattandosi di un autore francese. Qualche pausa troppo lunga (lettore o problemi di montaggio?)

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Loulou
  • Loulou
  • 20/02/2021

Voce insopportabile

Perché non scegliere grandi voci per grandi romanzi?? Libro letto più volte ma con questo non sono andata oltre i 20 minuti

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 01/02/2021

Triste.

Una storia che lascia l'amaro in bocca, per la grettezza di chi antepone, all'estremo, gli interessi all'unanità.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 22/12/2020

Positivo

Grande romanzo della tradizione ottocentesca. Traduzione impeccabile. lettura più che dignitosa e scorrevole. Giudizio pienamente positivo.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cliente Kindle
  • Cliente Kindle
  • 06/10/2020

Mi dispiace

Purtroppo non sono riuscita ad arrivare alla fine per l'esagerata monotonia del lettore. Così sapevo leggere anche io.