Dovremmo essere tutti femministi

Letto da: Marta De Lorenzis
Durata: 37 min
4.5 out of 5 stars (112 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

In questo saggio molto personale, scritto con grande eloquenza - frutto dell'adattamento di una conferenza TEDx dal medesimo titolo di straordinario successo - Chimamanda Ngozi Adichie offre agli ascoltatori una definizione originale del femminismo per il XXI secolo. Attingendo in grande misura dalle proprie esperienze e riflessioni sull'attualità, Adichie presenta qui un'eccezionale indagine d'autore su ciò che significa essere una donna oggi, un appello di grande attualità sulle ragioni per cui dovremmo essere tutti femministi.

In un contesto in cui il femminismo era considerato un ingombrante retaggio del secolo scorso, la posizione di Adichie ha cambiato i termini della questione. Alcuni brani della sua conferenza sono stati campionati da Beyoncé nel brano Flawless e hanno fatto il giro del mondo. La scritta FEMINIST a caratteri cubitali come sfondo della performance dell'artista agli Mtv Video Music Awards e il famoso discorso dell'attrice Emma Watson alle Nazioni Unite in cui si dichiara femminista sono segni evidenti del fatto che c'è un prima e un dopo "Dovremmo essere tutti femministi".

©2015 Einaudi (P)2020 Einaudi

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Dovremmo essere tutti femministi

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    87
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    83
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    82
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Federica
  • 16/09/2020

Bravissima la lettrice!

Finalmente una brava lettrice! Bella voce, dizione perfetta, giuste intonazioni. Evviva! Il contenuto lascia un po’ perplessi: quella descritta è la situazione delle donne in Nigeria, troppo diversa dalla nostra. Alcune riflessioni sono più che condivisibili anche in Italia, altre per fortuna sono superate da secoli. Comunque lo consiglio, soprattutto alle più giovani.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 15/09/2020

Illuminante e diretto.

Una lettura che ognuno di noi dovrebbe fare almeno una volta nella vita.
Un contributo breve, diretto e pregno.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 12/09/2020

Una donna logica,

Lei parla della Nigeria, ma anche in Occidente ha parità non è stata ancora raggiunta

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefy
  • 11/09/2020

Fenomenale

Consumato in un'unica sessione... davvero meraviglioso!

Lo consiglio a tutti, ma proprio a tutti per capire meglio cosa si intende per femminismo e perché tutti dovremmo fare di più per superare le questioni di genere!

Quanto alla forma: scritto molto bene e narrato altrettanto bene.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Roberto Comi
  • 08/09/2020

Roberto Comi

Sintetico e concreto, assolutamente esemplare per fare capire un punto di vista che dovrebbe essere ormai patrimonio comune, ma che ancora non lo è

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisa
  • 08/09/2020

Bisognerebbe impararlo a memoria

Mi è piaciuto molto, non è affatto banale e mette in luce ogni aspetto, anche il più semplice e quotidiano della vita della donna segnata dal pregiudizio di genere.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 05/09/2020

per tutt@!

dovrebbero farlo ascoltare obbligatoriamente alla scuola primaria. e poi di nuovo alla scuola secondaria di primo grado. ed infine al primo anno della secondaria di secondo grado. e lavorare sul dibattito che ne nascerebbe inevitabilmente tra bambini e ragazzi. un'occasione che sarebbe preziosa per sanare i germi ancora diffusissimi del maschilismo

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 02/09/2020

IMPERDIBILE

parole che tutti dovremmo leggere, far leggere ai nostri figli e alle nostre figlie , perché la vita su questa Terra possa veramente dirsi migliore

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Camilla
  • 30/08/2020

Da ascoltare e ri ascoltare

Da ascoltare e ri ascoltare, diffondere e insegnare!!! Imperdibile davvero prezioso per tutti noi, uomini e donne

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 27/08/2020

Una lettura che tutti dovrebbero fare

<C'è chi chiede: "Perchè la parola 'femminista'?" Perchè non dici semplicemente che credi nei diritti umani, o giù di lì?" Perchè non sarebbe onesto. Il femminismo ovviamente è legato ai diritti umani, ma scegliere di usare un'espressione vaga come "diritti umani" vuol dire negare [...] che il problema del genere riguarda le donne [...] e non l'essere umano in generale>