Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 10,95 €

Acquista ora a 10,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Perché "Parità in pillole"? E che cosa contengono queste pillole? Per rispondere alla prima domanda, basta guardarsi attorno. Viviamo in una società "a gradini" che ancora oggi offre opportunità diverse a soggetti con caratteristiche differenti: non solo a uomini e donne, ma anche a bianchi e neri, persone etero- e omosessuali e via dicendo. Siamo talmente abituati a vederci attorniati da queste situazioni di privilegio e discriminazione che talvolta non le riconosciamo neppure come tali o le consideriamo "normali". Ma siamo sicuri che, a prescindere dalla nostra personale condizione di privilegio, possiamo vivere sereni in un mondo in cui una donna, a pari mansioni e competenze, guadagna meno di un uomo, o dove chi non risponde a canoni estetici più o meno espliciti si vergogna e magari non trova nemmeno lavoro, o dove un uomo non può permettersi di essere emotivo?

Ecco, quindi, il senso di questo libro: offrire uno strumento per costruire rapporti paritari e porre le basi per una società davvero inclusiva, dove tutti, anche coloro che stanno in posizioni di potere, possano trarne beneficio e vivere meglio. A questo scopo - passiamo ora al contenuto delle pillole -, l'autrice Irene Facheris esamina una a una le discriminazioni più diffuse (dalla rape culture al sessismo benevolo, dalla omobitransfobia al classismo) per invitare tutte e tutti a diffondere attivamente una sensibilità nuova. Perché - come spiega Facheris - "il personale è politico" ovvero, se il mio problema è diffuso, non è più solo mio e insieme possiamo affrontarlo più efficacemente. E, solo insieme, scopriremo quanto la parità possa renderci felici.

©2020 Rizzoli (P)2020 Rizzoli

Cosa pensano gli ascoltatori di Parità in pillole

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    326
  • 4 stelle
    46
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    3
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    280
  • 4 stelle
    42
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    3
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    292
  • 4 stelle
    34
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    3

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/12/2021

La parità raccontata in modo semplice e limpido

Irene Facheris mette a disposizione le sue conoscenze, la sua esperienza e la sua sensibilità per parlarci di un tema complesso (la parità) in modo semplice e limpido.

Un saggio breve e scorrevole, che per un motivo o per l’altro dovremmo leggere tutti, mettendoci in discussione e nei panni degli altri.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • lando pietro
  • 07/10/2021

Pillole per guarire

Un libro importante, da leggere e rileggere e sul quale riflettere con mente aperta e disponibile al bene. La forma è scorrevole, il contenuto mai banale né superfiale.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Anita
  • 14/08/2021

Tutti dovrebbero leggerlo

Ascoltato tutto d'un fiato, una chiarezza disarmante, contenuti fondamentali. Mi ha veramente emozionata grazie

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 09/08/2021

Interessante

Un libro che dà molti spunti di riflessione, chiarendo concetti che è necessario maneggiare il più possibile per contribuire a costruire una società più equa.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • 666
  • 21/07/2021

C'è sempre da imparare da Irene Facheris

Un testo molto ben argomentato, pieno di lucidità. Molto più che una semplice introduzione al femminismo intersezionale!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • marina pulinas
  • 19/07/2021

Interessante

Lettura fruibile ed interessante però per alcune espressioni in Inglese sarebbe stato più opportuno a mio parere usare l'Italiano, da una parte perché la nostra lingua è ricca e da tutelare, e dall'altra, perché si da per scontato la competenza nell'Inglese. La lettura risente a tratti di un tono un po' didattico che mi ha infastidita nel sonno poiché mi sono addormentata senza programmare il timer. Nel complesso un testo molto meritevole capace di favorire importanti riflessioni.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Valeria
  • 09/06/2021

ottimo punto di partenza

per chi si approccia per la prima volta a tematiche di inclusivita, femminismo , sessismo ecc questo è un ottimo punto di partenza. Lettura gradevole e contenuti molto stimolanti

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Mauro
  • 04/06/2021

Tutto d'un fiato.

Ho bevuto questo saggio. Irene tratta i maggiori argomenti del Femminismo in modo chiaro, convincente ed efficace. Un rinforzo prezioso per chi ama. Il tema, indispensabile anche per chi sta dalla parte del Patriarcato.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Priscilla Losco
  • 11/05/2021

Ascoltatelo TUTT*

Se volete contribuire a un mondo migliore questo è il libro giusto. Tanto da imparare

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • VALENTINA
  • 28/04/2021

Pietra miliare

Appassionante, ben scritto, ben letto. Fa aprire gli occhi verso un mondo presente passato e futuro che ha fatto tanto ma che ancora tanto deve fare. Essere femminista oggi é questo, è tutto qui.