Articolo 9

Costituzione italiana
Letto da: Alessandra Prandi
Durata: 4 ore e 8 min
5 out of 5 stars (2 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Mai come oggi il nono dei dodici principi fondamentali che tratteggiano il volto della Repubblica ha goduto di fortuna e consenso popolare: oggi che esso è di fatto negato da leggi e politiche. Nel 1948 la Costituzione ha spaccato in due la storia della cultura e della ricerca scientifica italiane, assegnando a spiagge e montagne, a musei, università e chiese una missione nuova al servizio del nuovo sovrano: il popolo, cioè noi tutti.

La storia dell'arte è in grande parte la storia del potere di re e papi, granduchi e tiranni, principi e banchieri. Ma il progetto della Costituzione ha cambiato questa storia, dando parole nuove a una tradizione secolare che suggeriva che proprio l'arte e il paesaggio fossero leve potenti per rimuovere gli ostacoli all'eguaglianza e permettere il "pieno sviluppo della persona umana" (art. 3).

©2018 Carocci Editore S.p.a. (P)2018 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Rita Tonelli
  • 04/05/2019

la Storia dell'arte

questo testo è la risposta a perché si studia la storia dell'arte, qual è il suo senso, quali le priorità della tutela e dell'investimento sul Patrimonio. Un FONDAMENTALE insomma.
Peccato la lettrice piana e piatta "quantaltrimai" (mi tendo conto che non è un romanzo però... su, animo! ascolta una conferenza di Montanari e adeguati)