Tess dei D'Urbervilles

Letto da: Silvia Cecchini
Durata: 11 ore e 37 min
4.5 out of 5 stars (30 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Thomas Hardy (1840-1928), scrittore britannico, segna il passaggio tra il periodo vittoriano e il novecento, di cui anticipa il pessimismo scopenhaueriano: l’uomo, con i suoi sogni e desideri ostacolato da un destino ostile. La tecnica narrativa di Hardy è molto ifluenzata dagli impressionisti:: "un romanzo è un'impressione, non un ragionamento", perciò ricorre spesso a descrizioni pittoriche e ai colori. La sua tecnica narrativa è decisamente cinematografica: il distacco del narratore rispetto ai personaggi , di cui osserva i pensieri e i movimenti, incastonandole nei paesaggi , negli ambienti, con zoom, e campi lunghi, ha fatto sì che il cinema si ispirasse ai suoi romanzi.

In Tess, la protagonista è una fanciulla di campagna che discende da una nobile famiglia decaduta e di cui il destino le farà scontare le colpe. La denuncia sociale che condanna la mentalità vittoriana, che mette al bando le donne “con un passato” è una parte importante del libro.

Cornice musicale: Salut d’amour, di Edward Elgar.

©2012 Gli Ascoltalibri (P)2012 Gli Ascoltalibri

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • eriona
  • 02/04/2019

interpretazione pessima

Mi dispiace doverlo dire ma l'interpretazione è stata pessima. una lettura meccanica del libro senza nessun trasporto e emozione. peccato

2 people found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • NAKÍA
  • 04/02/2020

Pessima interpretazione

il libro è degno di nota e gustoso, purtroppo viene penalizzato da una lettura a macchinetta a velocità doppi, il che rende l'interpretazione inesistente e nel migliore dei casi fastidiosa.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Selene Corapi
  • 18/12/2017

bellissimo

bellissimo e molto tragico; ne consiglio fortemente l'ascolto.
Un classico della letteratura che non può non essere conosciuto.