Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Pubblicata nel 1880 nella raccolta Vita dei campi, questa novella è considerata la più rappresentativa del Verismo verghiano. In essa lo scrittore, attraverso la vicenda del protagonista Rosso Malpelo, un povero ragazzo orfano dai capelli rossi che lavora in una cava di sabbia della Sicilia, descrive la durezza delle condizioni di vita e la realtà di sfruttamento della gente siciliana. Questo testo dà inizio alla fase verista dello scrittore: Rosso ha colto completamente l’essenza della legge che regola la vita, cioè la lotta per la vita, in cui prevale il più forte.

©Dominio pubblico (P)2010 Bronteion

Cosa pensano gli ascoltatori di Rosso Malpelo

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    3
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lorenz Crood
  • 22/09/2019

Ottima novella

Una delle novelle di Verga da leggere. Veloce da ascoltare/leggere.Per capirne il significato appieno andrebbe contestualizzata. Ottima interpretazione.