La Lupa

Letto da: Gaetano Marino
Durata: 14 min
4 out of 5 stars (55 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Le altre donne del paese la temono perché è spregiudicata e disinibita. Gli uomini la guardano con un misto di paura e lussuria. Tutti la chiamano "la lupa", per quel suo spirito anticonformista così raro nella Sicilia ottocentesca. Una storia fatta di sentimenti fortissimi che sorprende il lettore per la sua intensità e per il suo climax drammatico ed avvincente.

©2018 LA CASE Books (P)2018 LA CASE Books

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di La Lupa

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    28
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    12
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    3
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    23
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    7
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    29
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Ivan.M
  • 18/05/2019

Bene

Un buon audiolibro ! semplice all ascolto e di un eccellente interpretazione! dell ottimo lavoro

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • elena
  • 22/05/2018

interpretazione interessante

Questa interpretazione de La Lupa di Gaetano Marino mi ha colpito. All'inizio la lettura parte quasi "un po' fredda": la sua lettura scandita e chiara e' quasi "troppo" scandita e chiara (anche se queste sono caratteristiche del suo stile e si ritrovano in tutte le sue letture), poi andando avanti si scioglie e si colora, coinvolgendo molto l'ascoltatore.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Nicola Del Canto
  • 10/09/2020

La morale comune messa a rischio.

Una donna ribelle che desidera trasgredire, non tiene conto dell'incesto e che con determinazione vuole ottenere anche ciò che non può dal punto di vista morale. Racconto che non manca di includere paure e rituali per rifuggire il male. Interessante, tragica e significativa. Lettura 3/5

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Gnapolo
  • 17/11/2019

interpretazione quasi fastidiosa

Interpretazione leggermente migliore di quella di "rosso Malpelo" è di livello mediocre. Il narratore non segue la punteggiatura e fa uso fastidioso di pause laddove non previste spezzando così il ritmo dello scritto; in alcuni punti il sospetto è che venga preso di sorpresa dall'andare a capo del testo.
L'enfasi che viene data alla lettura è sproporzionata, l'attenzione del narratore incentratta esclusivamente sul tono teatrale piuttosto che sulla comprensione e quindi interpretazione del testo: in alcuni punti la recitazione è forzata e inadeguata.
Infine la dizione, cosa comunque non determinante, non è propriamente da manuale.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 06/08/2018

Pessima interpretazione

Il sig. Gaetano Marino ha una lettura lenta, una cadenza noiosa ed a tratti errata. L’ho ascoltato al doppio della velocità normale per poterlo sopportare.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • lulu
  • 18/05/2018

Recitazione meccanica e disarticolata

Questa è la seconda volta che resto delusa da questo attore che recita testi di Verga e di Pirandello ...lo trovo inadeguato... trovo che non legga bene ....spesso si inceppa e cerca di rimediare... la ringrazio risulta meccanica e le pause che immette all'interno della frase sono fuori luogo.