• Romanzo mafioso. L'ascesa dei Corleonesi

  • Romanzo mafioso 1
  • Di: Vito Bruschini
  • Letto da: Alberto Angrisano
  • Durata: 3 ore e 18 min
  • 4,3 out of 5 stars (115 recensioni)

Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni (60 per i membri Prime), 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Romanzo mafioso. L'ascesa dei Corleonesi copertina

Romanzo mafioso. L'ascesa dei Corleonesi

Di: Vito Bruschini
Letto da: Alberto Angrisano
Iscriviti ora

Dopo 30 giorni (60 per i membri Prime), 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 4,95 €

Acquista ora a 4,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e ci autorizzi ad addebitare il costo del servizio sul tuo metodo di pagamento preferito o su un altro metodo di pagamento nei nostri sistemi. Per favore, consulta la nostra Informativa sulla Privacy qua.

I fan di questo titolo hanno amato anche...

The father. Il padrino dei padrini copertina
Pentito copertina
Il traditore della mafia copertina
La storia della mafia siciliana 1 copertina
Al Capone copertina
U siccu copertina
Storia e storie di camorra copertina
La cattura - I misteri di Matteo Messina Denaro e la mafia che cambia copertina
Il mito di Cosa nostra copertina
L'invisibile copertina
C'era una volta il pool antimafia copertina
Il male non è qui copertina
Un morto ogni tanto copertina
Sapevamo già tutto copertina
Segreto criminale copertina
Carminati copertina

Sintesi dell'editore

A Corleone non ci sono vie di mezzo: o nasci cappeddu o morto di fame. Il piccolo Saro appartiene alla seconda categoria. A casa sua la miseria si annusa nell'aria. Il bambino cresce tra la fatica dei campi. Da ragazzo il suo aspetto è rozzo, il linguaggio approssimativo, i suoi modi impacciati di contadino dimesso. Ma pochi ancora sanno che la sua mente è così lucida, astuta e spietata, che presto gli consentirà di salire fino ai vertici di Cosa Nostra.

A uno della sua intelligenza ci vuole un batter di ciglia a capire che derubare, ricattare, uccidere sono attività mille volte più remunerative e meno faticose. Al seguito di Ninuzzo, uno sciancato con l'autorevolezza di un piccolo boss, inizia la sua carriera di mafioso.

Al gruppo di fuoco di Ninuzzu si aggiungono ben presto altri due picciotti: Piddu e Culicchia. Insieme a Saro i quattro costituiscono una squadra di pistoleri che incute terrore agli onesti corleonesi. Ninuzzu e i suoi in breve tempo acquisisco così tanta autorevolezza, che un bel giorno decidono di togliere lo scettro al loro stesso padrino, il dottor Nazzaro. Gli tendono un'imboscata e in un attimo divengono i capi mafia indiscussi del paese.

Ma Corleone ormai, nelle ambizioni di Ninuzzu e Saro, è un paese con scarse aspettative. Decidono allora di lanciarsi alla conquista di Palermo. Ma la città ha già i suoi padroni, è una roccaforte divisa in mandamenti con capi mafia dello spessore dei Greco, Finocchiaro, Basile. I quattro, però, non sono da meno delle più alte autorità di Cosa Nostra e ben presto...


>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2013 Newton Compton Editori S.r.l. (P)2018 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Romanzo mafioso. L'ascesa dei Corleonesi

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    66
  • 4 stelle
    32
  • 3 stelle
    12
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    4
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    80
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    59
  • 4 stelle
    25
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 09/10/2021

Anni '40-'60

Romanzo storico appassionante e dettagliato sulla mafia, vicino alla realtà e lontano dagli stereotipi. Ottimamente letto. Stile 7 Contenuto 8

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Tony L.
  • Tony L.
  • 12/11/2021

Perché i nomi finti??

Trovo questo libro ben scritto e ben letto... molto particolareggiato ed interessante. Purtroppo non capisco la scelta di usare dei nomi fittizzi per i personaggi che tutti conosciamo sin troppo bene. La cosa è talmente fastidiosa che mi costringe ad abbandonare l'ascolto di una saga quantomeno avvincente. peccato.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di Giulio C.
  • Giulio C.
  • 15/10/2023

Nomi finti

Perché utilizzare i nomi finti dei vari Navarra, Liggio, Riina ecc.? Spiace ma non riesco a continuare ad ascoltare una storia ben scritta ma che tenta di scostarsi dalla realtà…

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cliente kimroger
  • Cliente kimroger
  • 29/01/2023

Perché nomi fittizi,

La storia va studiata nella realtà, non riesco più a seguire e capire la storia, toto_sarò, cavataio_cavaterra, Navarra.... Incomprensibile per chi vuole studiare.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!