• Romanzo mafioso. Cadaveri eccellenti

  • Romanzo mafioso 3
  • Di: Vito Bruschini
  • Letto da: Alberto Angrisano
  • Durata: 3 ore e 8 min
  • 4,6 out of 5 stars (65 recensioni)

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 4,95 €

Acquista ora a 4,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Il capomafia Saro Raìno ha deciso di sferrare l'attacco decisivo ai vertici di Cosa Nostra. L'ultimo ostacolo da superare è Stefano Bontà, l'unico boss in grado di arginare il corleonese. Saro va contro tutte le leggi dell'Organizzazione. Prima tra tutte, quella che impone di non uccidere un rappresentante dello Stato, a meno che non sia la stessa Commissione mafiosa a deliberarlo.

Ma il corleonese, sostenuto da Piddu 'u Tignusu, il suo braccio destro, prosegue imperterrito, obbedendo soltanto al suo istinto di contadino. Non fa distinzioni tra ufficiali dei carabinieri, procuratori, commissari di polizia, magistrati, segretari di partito: tutti coloro che potrebbero intralciare i suoi piani, verranno sistematicamente liquidati.

Lo Stato, di fronte a massacri di tale efferatezza, può solo opporre i suoi uomini migliori. Nella trincea siciliana viene inviato un generale dei carabinieri, un valoroso ufficiale che al Nord è riuscito a sconfiggere le Brigate Rosse. Il Generale inizia a sospettare che esista un "terzo livello" - quello politico - dietro questi cadaveri eccellenti. Ma anche lui verrà freddato da un micidiale gruppo di fuoco formato da mafiosi corleonesi e catanesi.

Saro Raìno, senza più nemici interni, diventerà così il monarca di Cosa Nostra. Ora è lui, il viddano latitante da oltre venti anni, il capo dei capi.


>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2014 Newton Compton Editori S.r.l. (P)2018 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Romanzo mafioso. Cadaveri eccellenti

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    43
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • federica di giuseppe
  • 25/01/2022

Peccato i nomi finti!

Faccio un po' fatica a seguire la storia perché i nomi finti mi si ingarbugliano in testa.
per il resto mi sembra una buona ricostruzione inquietante di ciò che successe.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 26/01/2020

Perché nomi di fantasia?

Mi chiedo il perché dei nomi fittizi, vista la fedeltà della cronaca . Ottima come sempre la lettura di Angrisano, bellissimo libro anche se tratta appunto delle pagine più cruente della nostra epoca.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • MIMMO CHIRICO
  • 23/01/2019

Perche' su storia vera nomi falsi ?

Romanzo tipo documentario storico, rovinato a mio avviso dal fatto che i
nomi sono stati cambiati. Perche' visto
che si tratta di fatti veri ?

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Franktredita
  • 31/12/2018

1000 morti

una cronaca di fatti conosciuti a pezzi e bocconi, mette insieme il quadro e .... mi colpisce come un pugno sapere che sono 1000 i morti attribuibili a Totó Reina.