• Le due guerre

  • Perché l'Italia ha sconfitto il terrorismo e non la mafia
  • Di: Gian Carlo Caselli
  • Letto da: Emilio Catellani
  • Durata: 6 ore e 15 min
  • 4,8 out of 5 stars (43 recensioni)

Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Le due guerre copertina

Le due guerre

Di: Gian Carlo Caselli
Letto da: Emilio Catellani
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 7,95 €

Acquista ora a 7,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Dalla Torino degli anni Settanta alla Palermo dei Novanta, trentacinque anni di storia italiana attraverso lo sguardo di un protagonista della lotta contro il terrorismo di sinistra e contro la mafia. Due guerre in difesa della democrazia, una vinta (quella contro il terrorismo), una in sospeso (quella contro la mafia).

Dal processo ai capi storici delle Brigate rosse al pentimento di Patrizio Peci, dalle stragi di Capaci e via D'Amelio all'arresto di Totò Riina e di decine di altri latitanti, passando per il caso Cossiga/Donat-Cattin e il processo a Giulio Andreotti.

In mezzo, il ricordo di tanti, troppi amici che, in questa storia aspra di rischi e di eroismi, combattendo hanno perso la vita.

©2009 Zolfo Editore S.r.l. (P)2021 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Le due guerre

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    29
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    36
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Angelo
  • Angelo
  • 12/12/2022

Storia italiana

Un libro che ci racconta la storia, non della magistratura ma dell'Italia, vicende vissute in prima persona

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cristian
  • Cristian
  • 09/06/2022

Un'opera patrimonio

Un libro "persobale" che permette al lettore di osservare da una prospettiva differente.
Una sorta di biografia, ma incentrata sulla carriera del magistrato nel contesto di un trentennio tra lotta alla mafie e al terrorismo.
Un lotta per la democrazia.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Alex Arnz
  • Alex Arnz
  • 08/01/2022

La classe non è acqua.

Gia conoscevo abbastanza la storia del Giudice Caselli, ma questo libro me l’ha riempita di particolari, mi ha messo ordine tra tante informazioni slegate e soprattutto mi ha fatto riflettere sulle due guerre che lui ha combattuto e de perché una è stata vinta e l’altra no.
Pur non apprezzando per nulla “l’ultima versione di Marco Travaglio”, la sua post-fazione è a dir poco perfetta e fa capire la qualità del giornalista, quando smette i panni del personaggio.

Forse vi darà un po’ di fastidio la cadenza della voce che ha letto il libro (bella voce, ma cadenza che non ho apprezzato per niente). Ma non fatevi scoraggiare. Il libro merita.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Federico N.
  • Federico N.
  • 10/11/2021

L'Italia per com'è stata e come è ancora oggi

Caselli è uno di quei personaggi che rendono giustizia all'Italia. Un Falcone o un Borsellino che è sopravvissuto nonostante abbia combattuto il terrorismo e la mafia. l'esistenza di Caselli e i suoi collaboratori, da speranza all'Italia quanta ne toglie la storia di Andreotti o Berlusconi.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Aury
  • Aury
  • 01/10/2021

Tragico nel suo finale

Ecco esposta la grande lotta alla mafia che nonostante l’onestà e rettitudine di alcuni, anche a costo della vita, viene spazzata via dai giochi di potere di politici, senatori e mafiosi, intenti solo al loro lucro e potere.
Vi è tuttavia il risvolto “buono”, la consapevolezza che se anche qualcuno non ha pagato, prima di cessare di esistere, ha avuto la sua bolla nera, marchio indelebile della sua intera esistenza passata e futura.
Un ringraziamento a tutti coloro che hanno lottato e lottano contro questo cancro che ci avvelena

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cliente Kindle
  • Cliente Kindle
  • 15/05/2021

👏👏👏👍

mi è piaciuto molto ottimo il contenuto,ottima
lettura,grazie per averlo messo
complimenti all'autore per aver scritto due storie molto importanti.