Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Xavier Henri Aymon Perrin, conte di Montépin 1823 –1902), è stato uno scrittore francese...

Fu l’autore di uno dei più grandi successi commerciali del XIX secolo, (La portatrice di pane,) uscito dal 1884 al 1889 come romanzo d’appendice, il quale è stato, nel corso del tempo, adattato per il teatro , il cinema e la televisione. La vicenda della protagonista, donna accusata ingiustamente di incendio , furto e assassinio, si snoda attraverso circa venti anni, attraverso colpi di scena e avventure mozzafiato.

Con la descrizione minuziosa delle scene e il gioco delle storie incrociate dei vari personaggi, che poi, alla fine, ricompongono il puzzle, è stato sicuramente il maestro di moderni sceneggiatori di serie televisive a puntate.Cornice musicale : Antica canzone francese, di Tachaikovsky.

Public Domain (P)2012 Gli Ascoltalibri

Cosa pensano gli ascoltatori di La portatrice di pane

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Amalia
  • 01/10/2018

Romanzo inverosimile

Si tratta proprio di un romanzo figlio del suo tempo e del suo autore, un aristocratico che poco o nulla sapeva o voleva sapere delle condizioni di vita dei suoi simili meno fortunati. Infatti la loro condizione è stata appena raccontata e molto romanzata. Interpretazione impeccabile di Silvia Cecchini