Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Una Venezia estiva ammorbata da una peste incombente ospita l'inquieto Gustav Aschenbach, famoso scrittore tedesco che ha costruito vita e opera sulla più ostinata fedeltà ai canoni classici dell'etica e dell'estetica. Un sottile impulso lo scuote nel momento in cui compare sulla spiaggia del Lido la spietata bellezza di Tadzio, un ragazzo polacco. Un unico gioco di sguardi, la vergogna della propria decrepitezza, la scelta di imbellettarsi per nasconderla, sono i passi che scandiscono la vicenda.

In pieno Novecento, Thomas Mann ha colto e rappresentato la grande cultura borghese in via di dissoluzione, in un'opera emblematica che fonde la perfezione formale con la rappresentazione degli aspetti patologici di quella crisi.

©2017 Mondadori (P)2020 Mondadori

Cosa pensano gli ascoltatori di La morte a Venezia

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    22
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    29
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07/12/2020

Thomas Mann e Massimo Popolizio: finissimo incanto

Libro meraviglioso, reso ancor più bello ed emozionante dal Narratore... Un fantastico senso di rapimento e sospensione, fino alla fine. Il passaggio più bello quello in cui, in un crescendo vibrante ma trattenuto (pur sempre di Aschenbach si tratta) il protagonista si confessa incredulo di amare il ragazzo.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • ROSSELLA
  • 24/02/2021

i moti dell'anima e la sua metamorfosi?

contenuto tipico dello scrittore argomenti, momenti, luoghi da visitare e rivisitare
da leggere con calma

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 09/02/2021

La storia di un pedofilo

il narratore è un vero asso, riesce a rendere vivido e netto il libro. peccato per la storia, che narra di un pedofilo ,per fortuna,platonico.
strano che sia un libro di successo vista la trama

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Settala
  • 08/01/2021

Infatuazione per le parole

La storia in sé è semplice ma come vengono descritti i sentimenti, gli stati d'animo, i luoghi e tutto ciò che circonda il protagonista escono da una penna straordinaria.
Forse anche il fatto che non si tratti di colpo di fulmine convenzionale accentua la potenza delle parole.