Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

In una cittadina siciliana imprecisata negli anni '50, l'uccisione di un piccolo imprenditore dà origine all'inchiesta condotta dal capitano dei carabinieri Bellodi, ex partigiano giunto da Parma e animato da un forte senso della giustizia.

Gradualmente l'indagine diventa sempre più pericolosa per i poteri forti perché fa emergere una fitta rete di collusione tra mafia e politica. Attraverso la lotta di Bellodi per scoprire la verità, Sciascia rappresenta per la prima volta la mafia in un romanzo.

©2021 Eredi Leonardo Sciascia / Adelphi Edizioni / Published by arrangement with The Italian Literary Agency. Illustrazione di copertina Piero Macola/Ghirigori Agency (P)2021 Emons Italia S.r.l.

Cosa pensano gli ascoltatori di Il giorno della civetta

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    20
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Andrea
  • 12/04/2021

capolavoro

È stata la mia prima lettura di Sciascia. L'ho voluto leggere ancora una volta, o meglio ascoltare, dalla voce di Francesco Scianna. Mi ha lasciata, ancora una volta, stupefatta. lo stile con cui scrive, raffinato e ironico lo rende unico. un libro denuncia sulla Sicilia del Novecento, ma anche dei giorni nostri. Incantata dal capitano Bellodi, nella sua città natale..«[...] si sentiva come un convalescente: sensibilissimo, tenero, affamato. «Al diavolo la Sicilia, al diavolo tutto». Rincasò verso mezzanotte, attraversando tutta la città a piedi. Parma era incantata di neve, silenziosa, deserta. "In Sicilia le nevicate sono rare" pensò: e che forse il carattere delle civiltà era dato dalla neve o dal sole, secondo che neve o sole prevalessero. Si sentiva un po' confuso. Ma prima di arrivare a casa sapeva, lucidamente, di amare la Sicilia e che ci sarebbe tornato. «Mi ci romperò la testa» disse a voce alta.»

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gioia
  • 09/04/2021

Un piccolo capolavoro.

Secondo me questo è uno di quei testi o in questo caso audiolibro che si dovrebbe leggere almeno una volta nella vita. Emozionante la scelta di fare leggere il testo ad un attore siciliano, impeccabile la lettura di Francesco Scianna.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 13/04/2021

maestria della lingua italiana

Lettura affine alla tematica e il piacere dell'ascolto attento alle situazioni di contenuto emozionale costante e di bellezza letteraria superiore