Il coniglio Hitler e il cilindro del demagogo

Letto da: Moni Ovadia
Durata: 4 ore e 6 min
5 out of 5 stars (93 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Chi ha trasformato il più feroce tiranno della storia, Adolf Hitler, in un coniglio che spunta dal cilindro nel più classico dei giochi di prestigio?Nessuno si sarebbe azzardato a fargli ricoprire questo ruolo in vita, né all'inizio della sua ascesa, quando poteva ancora essere fermato, né in seguito, quando il suo potere era ormai diventato inarrestabile. Perché a qualcuno venisse in mente di usare il diabolico Führer come un trucco da palcoscenico, doveva fare la sua comparsa un nuovo tipo di demagogo.

Un leader che per legittimare le proprie guerre ha bisogno di riattizzare continuamente le paure del suo popolo, additando il nemico di turno. Così il mondo si è popolato di tanti, nuovi Hitler: ogni dittatore, dittatorello, estremista, fanatico, ogni nemico dell'olimpico Occidente diventa, con un gioco di prestigio, un coniglio col ciuffo e i baffetti neri. Con l'unico scopo di mettere a tacere chiunque rivendichi il valore non negoziabile della pace. Su questo inganno prosperano gli imperi moderni, che sventolano bandiere diverse ma usano gli stessi metodi per soffocare il diritto, la democrazia, il dissenso. Eppure non tutto è perduto, la memoria rimane il deterrente più efficace (...)

Moni Ovadia torna più forte che mai in un pamphlet corrosivo e coraggioso contro un mondo in cui il confine tra verità e menzogna è sempre più sottile. Un racconto civile per riflettere, ora con severità ora con il sorriso, sull'identità del nostro tempo, un vibrante esercizio di pace.

©2016 La nave di Teseo Editore Srl (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    77
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    74
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    72
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • marila
  • 20/11/2019

Il coraggio dell’obiettività

È un piccolo libro di grande sapienza di cui fare tesoro. Ben scritto e molto ben argomentato dice quello che molti pensano e non osano dire e lo dice con realismo non per criticare o giudicare ma per ristabilire una verità storica che possa costruire un modo più giusto di vivere civilmente in armonia.

3 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Jb
  • 19/11/2019

Illuminante

Interessante analisi dell'ascesa di Hitler e della dittatura sionista in Israele. Ho trovato Moni Ovadia molto obiettivo e senza censure. Lo consiglio vivamente. La lettura è scorrevole e mai noiosa.

3 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Sogni
  • 26/11/2019

Straordinario Moni

Perché non ho avuto Moni Ovadia come professore di storia?
Avrei sicuramente seguito le lezioni con maggiore attenzione e avrei studiato la storia con interesse e curiosità.
Avevo acquistato questo libro tempo fa.
Ma ascoltarlo dalla sua viva voce è tutta un'altra cosa! E sono felice sia stato proprio lui il lettore e non un altro.
Moni è capace di coinvolgere l ascoltatore con una maestria senza paragoni, le sue conoscenze storico-culturali mi lasciano sempre a bocca aperta. La sua sottile ironia è in grado di sorprenderti strappando una risata che al tempo stesso fa riflettere. Lo seguo da anni, ho tutti i suoi dischi, i suoi libri, e ho assistito a numerosi suoi spettacoli teatrali. Uomo di intelligenza più unica che rara, profondo conoscitore di lingue, popoli, usanze, abitudini; grandissimo lettore e interprete di opere, libri, poesie e musica. Sempre educato e rispettoso del prossimo. Non l ho mai sentito né visto alterato. Capace di sostenere argomentazioni con una dialettica disarmante.
Questo suo libro andrebbe letto in tutte le scuole. Andrebbe letto da ognuno di noi.
L ascolto è stato piacevolissimo. Ho alternato momenti di stupore, a sorrisi per le sue inseparabili storielle ebraiche, a grande interesse per come sia stato in grado di ripercorrere tratti salienti della storia.
Lo consiglio vivamente.
Bravissimo Moni Ovadia.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • MuFLe7
  • 26/11/2019

MAGNIFIQUE !

L'autore ci indica la sua visione dell'integrazione ebrea e di alcuni eventi storici. Semplicemente magnifico.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • vincenzo
  • 18/11/2019

Bellissimo

Illuminante e dissacrante, un libro che tutti dovrebbero leggere o ascoltare perché da voce ai migliori pensieri di libertà ed uguaglianza, rivelando aspetti della storia e della politica moderna che ci inducono a pensare e a valutare meglio chi ci governa

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • salsadrago
  • 09/12/2019

Spiazzante

Sfacciata nella sua cruda verità rimette di fronte a ciò che hai provato a non ascoltare finora

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • GIACRI
  • 07/12/2019

non solo storielle iddish

un punto di vista colto e profondo su ebraismo, antisemitismo, sionismo, nazionalismo, temi antichi e attuali sviscerati con passione, alla ricerca dei segnali di allarme della ripetizione dei passati orrori. la lettura di Moni Ovadia (che avevo già apprezzato ne I fratelli Askenazi di I.J. Singer) è un quid pluris che ci immerge in un mondo affascinante, universale e senza tempo, anche con stupefacente leggerezza.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • gattobeige
  • 25/11/2019

Semplicemente illuminante.

Per la prima volta incontro un testo obbiettivo sulla questione ebraica passata e recente! Consigliatissimo.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Sara
  • 24/11/2019

Geniale e profondo

L’ho ascoltato tutto di seguito, mi ha molto divertita, emozionata e fatta riflettere...grazie davvero

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Fabio Biscani
  • 04/12/2019

Shoah e sionismo demistificati con ironia

un saggio piacevole e ricco di ironia, che prende di mira ogni demagogia legata alla visione dell'ebreo dopo la persecuzione nazista. un libro "accettabile" solo perché scritto da un ebreo, che può permettersi di dire certe cose. la lettura da parte dell'autore stesso, nonostante la voce un po' fastidiosa, è appassionata e aggiunge valore al testo. lo consiglio