Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"L'amore vincerà su tutto. Lui l'avrebbe rapita e condotta in capo al mondo".

"Guerra e pace" è indubbiamente il capolavoro di Tolstoj, che vi lavorò ininterrottamente, animato da un entusiasmo creativo che non ammetteva soste né riposo, dal 1863 al 1869, cioè negli anni della sua piena maturità. È un'opera unica nel suo genere, come la "Divina Commedia" o il "Faust", e quindi indefinibile, ma certo non un romanzo nel significato comunemente inteso. "Guerra e pace" ci appare come una storia infinita, una matassa di filo che si svolge con un ritmo ora lento, ora veloce e incalzante, seguendo la gioia di raccontare del narratore, perennemente affascinato dallo spettacolo della vita.

L'audiolibro narra gli avvenimenti russi tra il 1805, l'anno della prima sfortunata campagna contro Napoleone, e il 1812, l'anno dell'insorgenza popolare contro l'armata francese. Nel narrare il periodo napoleonico, Tolstoj dà forma alle vicende di due famiglie dell'alta nobiltà, i Bolkonskij e i Rostov, ispirate da valori onesti e genuini, in contrapposizione al corrotto clan dei Kuragin, e in questo scenario delinea alcuni meravigliosi ritratti dei protagonisti, tra cui quello di Nataša Rostova.

Un romanzo-poema di straordinaria complessità ma di folgorante bellezza, in cui i motivi storico-filosofici e psicologici si intrecciano in unità con armoniosa maestria. L'opera continua a essere fonte di ispirazione per numerose traduzioni cinematografiche e televisive.

©2014 Per la traduzione italiana: Giangiacomo Feltrinelli Editore. Tradotto da Gianlorenzo Pacini (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    25
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2

Lettura

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    25
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Veronica Bridi
  • 18/04/2019

Dispiace averlo finito!

Dopo che mi ha fatto compagnia per circa un mese, arrivata in fondo mi manca molto questo libro sorprendente. Anche grazie alla voce e all'interpretazione del lettore, davvero superba!

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Kerinth
  • 19/09/2019

La fine di un viaggio

Sentirò la mancanza di questo libro, divenuto negli ultimi mesi un consueto compagno di viaggio. Una bella interpretazione del testo e contenuti che diventano quasi (forse troppo) un saggio filosofico su uomo, tempo, causalità e destino.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • gilberto picco
  • 08/08/2019

Molto bello e profondo ma...

L’unico appunto che posso fare è che il testo è intercalato da moltissime frasi in francese. Mentre con un libro stampato (o digitale) uno che non conosce il francese si può fermare x consultare un dizionario, in un audiolibro questo è molto sgradevole. Suggerirei di tradurre anche le frasi in francese, magari con una voce che specifichi che nel testo sono in tale lingua. Per il resto il libro è fantastico e molto ben recitato.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • michael sofia
  • 21/07/2019

Un'opera monumentale

Finalmente! Si, finalmente l'ho letto, diverse volte ho pensato, con rammarico, a quell'età di fresca giovinezza in cui ho iniziato e, dopo poche pagine, lasciato la lettura del capolavoro. Ora l'ho divorato, anche se ho usato il mio canale auditivo anziché gli occhi, a dispetto di chi vuole sentir frusciare la carta fra le dita, la consumata sinestesia di gustare, divorandolo, un libro, appare nuova grazie agli audiolibri, provate a mangiare un libro con le orecchie, è un'esperienza unica (un applauso al bravissimo Gino La Monica per l'importante interpretazione)!
Ma parlando di Guerra e Pace, vi posso garantire che la "lettura" è stata piacevole e scorrevole. Gli argomenti sono vari e le storie dei personaggi interessanti, gli spunti di riflessione sono diversi e profondi. È un libro che ti lascia molto.
Le cinque stelline se le merita giusto perché è Guerra e Pace e per il gigantesco sforzo dell'autore per la quantità, qualità e lunghezza dell'opera, per la capacità d'analisi, per la ricerca vastissima servita a scriverlo. In alcuni passaggi, verso la fine però trovo che le considerazioni dell'autore siano addirittura banali e ripetitive, e, a mio modesto avviso, forse avrebbe dovuto pensare ad un epilogo concentrato sui personaggi...
Ma che bel presuntuoso che sei Michael a commentare un tale capolavoro!;-)

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Tina
  • 11/06/2019

Saggio e romanzo

Narrazione densa di concetti. A volte può diventare laboriosa ma non si può non riconoscere la necessità di alcuni passaggi più teorici e astratti che trascendono le vite dei personaggi per indagare le ragioni della Storia.
Memorabile: "il diritto è l'ufficio di cambio del potere".
Bravissimo La Monica nell'interpretazione.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 28/05/2019

Classico intramontabile

Bellissima storia d'amore e di guerra, ambientata in un bel periodo storico. Anche la lettura è molto piacevole

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/04/2019

professor Tolstoj!?!

bravissimo il narratore, ma quanti giri di parole, quante pagine...! come tutti gli scrittori russi

0 su 5 utenti hanno ritenuto utile questa recensione