Utopia per realisti

Come costruire davvero il mondo ideale
Letto da: Stefano Sfondrini
Durata: 6 ore e 50 min
4.5 out of 5 stars (68 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Questo audiolibro non è un tentativo di prevedere il futuro. Questo audiolibro è un tentativo di sbloccare il futuro". E per sbloccare il futuro, scrive Rutger Bregman, bisogna tornare alle utopie. Di fronte al ritorno dei nazionalismi, al divario sempre più ampio tra ricchi e poveri e allo stress che il carico di lavoro porta ogni giorno nelle nostre vite, siamo costretti a riconoscere che le nostre aspettative sullo sviluppo liberale della società occidentale si sono drammaticamente consumate, lasciandoci di fronte alla dura verità: senza utopie, tutto quello che resta è un presente senza orizzonte, il presente immobile e sterile della tecnocrazia.

Ma quali sono le utopie di cui abbiamo bisogno per rilanciare la politica e trovare la strategia per una convivenza sostenibile? Secondo Bregman è arrivato il tempo di ridurre consumi e ore di lavoro, di aprire i confini degli stati e combattere sul serio la povertà, di concedere a tutti un reddito minimo, sottraendolo alle vuote retoriche populiste che si stanno impadronendo del dibattito mediatico in tutto il mondo democratico.

"Oggi la pressione e il lavoro eccessivo sono diventati uno status symbol. Avere un po' di tempo libero è considerato come essere disoccupati, non come la scelta intelligente di anteporre la vita al lavoro". Per vivere meglio, secondo Bregman, basterebbe lavorare meno. Ma come si potrebbe sopravvivere? Concedendo a tutti il reddito di base. Un pensiero utopico, che in Olanda ha dato vita a un movimento per il reddito minimo, catturando l'attenzione dei media internazionali. D'altra parte, non si tratta di un'idea nuova né stravagante: "Da troppo tempo ci alleniamo a combattere, non a divertirci", scriveva John Maynard Keynes nel 1930.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2017 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. Tradotto da Giancarlo Carlotti (P)2018 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensando gli ascoltatori di Utopia per realisti

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • SABINA CHIODI
  • 23/02/2019

STUPEFACENTE

Assolutamente da non perdere, per accrescere la consapevolezza che tu PUOI FARE LA DIFFERENZA.... E che il mondo si può cambiare davvero

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giorgio Rivadossi
  • 13/05/2020

Un libro che sa ispirare

Idee nuove controcorrente.
Coraggioso.
Temi chiave del nostro futuro.
Una sveglia al torpore del conformismo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gabriele Caponetto
  • 25/04/2020

Da leggere!

Gran bel libro. Ben scritto, a tratti divertente e ben documentato. Si può essere più o meno d'accordo con tutte le tesi dell'autore, ma in ogni caso resta un salutare sguardo alternativo sul mondo in cui viviamo e sulle possibilità di un mondo diverso.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • STEFANO A
  • 13/10/2019

Tutt’altro che Utopie

Non conoscevo l’autore, mi aspettavo di leggere teorie sugli “asini che possono volare”;sono invece stato piacevolmente sorpreso dalla concretezza e delle idee esposte, tutt’altro che irraggiungibili utopie.Un libro che aiuta ad aprire gli occhi!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 30/09/2019

Eccezionale

Una spiegazione razionale a ciò che consideriamo difficile, irrealizzabile o utopico. Un manuale di idee per cambiare il mondo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 07/08/2019

Finalmente una utopia realizzabile!

Finalmente un ideale che si fonda su solide realtà che propone soluzioni pratiche semplici per eliminare gran parte dei problemi di questo mondo pieno di pregiudizi e ingiustizie

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • ajcrowley
  • 03/07/2019

bello

sì può anche non. essere d'accordo su qualche argomento affrontato ma è un ottimo stimolo alla riflessione. vale la pena ascoltare!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • EnzoDom
  • 09/01/2019

straordinario

narratore un po' freddo, lo ascoltate tutto d'un fiato, fantastico, vi apre un mondo ascoltatelo

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Edi Righi
  • 08/12/2018

La concreta realtà dell'utopia

Non condivido molti dei contenuti, ma il testo getta uno sguardo interessante su di una visione che vale la pena di essere conosciuta. Il libro pertanto è bello perché arricchisce anche quando propone argomenti altamente utopici e tali da farci scorgere che esiste una realtà dell'utopia.