Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Vitangelo Moscarda, il protagonista dell'ultimo, straordinario romanzo di Pirandello, in seguito alla banale osservazione della moglie a proposito del suo naso che pende un po' da una parte, si mette sulle tracce del vero se stesso, accorgendosi però, che se il corpo può essere unico, così non accade per l'anima. 

La sua ricerca finisce per prendere inquietanti aspetti che si avvicinano ad una molteplicità di sapore faustiano, fino ad una modificazione tale dei propri comportamenti, che spinge sua moglie, i parenti e gli amici a considerarlo pazzo. Come disse l'autore stesso, dei suoi romanzi "Uno, nessuno e centomila" è il "più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita".

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©1925 / 2018 Per la versione audio italiana: Audible Studios (P)2018 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    18
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    20
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Oltrecomics
  • 08 02 2019

Riflessivo

Se ognuno di noi si soffermasse a pensare chi è per se stesso, come viene visto dagli altri, o come noi pensiamo come gli altri ci vedano, etc., avremmo bisogno una visione del mondo da una diversa prospettiva. Quale è il vantaggio? La libertà, la rottura di ogni argine che ci contiene. Qual'è il rischio? La follia
Chiaramente, questa è una mia interpretazione, il libro va ben oltre ed è uno dei più belli che abbia mai letto.
La voce narrante, Ghignone, come al solito, è ineccepibile.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Pietro
  • 03 02 2019

Un grande classico, magnifica interpretazione

Questo romanzo, il più noto e forse più significativo dello scrittore siciliano, nella magnifica interpretazione di Luca Ghignone assume una attualità, una fondamentale chiave interpretativa delle nostre vite, delle nostre personalità, già molteplici per chi ci conosce di persona, addirittura moltitudini per chi ci conosce attraverso i social media. Le elucubrazioni lucidamente folli di Vitangelo Moscarda scatenano una tale inevitabile moltitudine di riflessioni, che difficilmente riusciremo poi a guardarci allo specchio come abbiamo sempre fatto.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • revilo
  • 18 01 2019

Ottima lettura - da premio

Lettura divertente, una storia che inizia con un naso un po' storto che tende da una parte...

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • alex
  • 19 01 2019

noioso, troppi ragionamenti insensati e lunghi

non mi è piaciuto
non vedevo l'ora di finirlo
la mia parte preferita è stata la fine
molte volte mi sono addormentata
e pensare che gli altri libri dell'autore mi sono piaciuti bye

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione