Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

9,99 EUR/mese dopo i primi 30 giorni. Cancelli quando vuoi
Ottieni accesso illimitato a questo titolo e a una raccolta di oltre 60.000 altri titoli.
Ascolta quando e dove vuoi, anche senza connessione.
Nessun impegno. Cancella in qualsiasi momento.

Sintesi dell'editore

Quando Soneri, camminando per il parco della Cittadella della sua Parma, si avvicina a un uomo riverso su una panchina, per capire se è solo un barbone addormentato o se è qualcuno che sta male, certo non immagina che sta per cominciare una delle vicende più assurde e intricate di tutta la sua carriera.

L'uomo, infatti, tal Roberto Ferrari, confessa a Soneri di aver appena compiuto un omicidio. Ha ucciso un promotore finanziario che lo aveva rovinato sperperando in affari illeciti e cocaina i risparmi di una vita, che Ferrari gli aveva affidato.

Apparentemente, l'indagine più rapida della storia del commissario Soneri, anche perché Ferrari fornisce tutte le prove che servono a dimostrare la sua colpevolezza: c'è la vittima, c'è il movente, c'è il reo confesso.

Ma Soneri non è uomo di carte, o di tecnologie, o di impronte digitali. È un uomo di intuito, e il suo intuito gli dice che c'è qualcosa che non torna, che in questa apparente semplicità c'è qualcosa di sospetto. Non immagina quanto ha ragione.

©2021 Mondadori (P)2021 Mondadori

Cosa pensano gli ascoltatori di Reo confesso

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    23
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    28
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Emanuel
  • 17/07/2021

Quando la lettura può danneggiare

Sarebbe stato un libro discreto se non fosse per il lettore, che pare legga più per sé stesso che per gli ascoltatori.
Forse è il timbro adolescenziale, o forse la poca convinzione...la poca esperienza?
Non so,ma ho abbandonato un libro che pareva interessante ma che per la lettura è diventato frustrante, esasperante...
peccato.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 25/07/2021

Niente di che

Assai triste la polemica sull'uso della mascherina, in generale non vale la pena. Letto bene.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Elena
  • 21/07/2021

Ok… l’autore ormai scrive un tanto al chilo.

Ho ascoltato tutti i libri di Varesi e, di volta in volta, la trama si fa sempre più lenta, più sfilacciata… il rapporto del commissario con la fidanzata è sempre più improbabile e triste. I personaggi autoctoni hanno sempre meno spessore, le intuizioni sempre più aeree. Dopo la galaverna in questa storia la protagonista è la nebbia…
La lettura, anche se lenta è ok, però la voce del Nanetti è insopportabile.