Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Persone normali copertina

Persone normali

Di: Sally Rooney,Maurizia Balmelli - traduttore
Letto da: Silvia Siravo
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 10,95 €

Acquista ora a 10,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Connell e Marianne frequentano la stessa scuola di Carricklea, un piccolo centro dell'Irlanda rurale appena fuori Sligo. A parte questo, non hanno niente in comune. Lei appartiene a una famiglia agiata e guasta che non le fa mancare nulla tranne i fondamenti dell'amore e del rispetto. Lui è il figlio di una donna pratica e premurosa che per mantenerlo fa la domestica in casa d'altri (quella della madre di Marianne). Nell'inventario di vantaggi e svantaggi, l'inferiorità economica di Connell è bilanciata sul piano sociale.

Lui è il bel centravanti della squadra di calcio della scuola e fra i compagni è molto amato, mentre Marianne, che nella pausa pranzo legge da sola Proust davanti agli armadietti, è quella strana ed evitata da tutti. Se la loro fosse una battaglia, o anche solo una sequenza di scaramucce amorose, si potrebbe dire che le frecce al loro arco si equivalgono. Ma Connell e Marianne sono "come due pianticelle che condividono lo stesso pezzo di terra, crescendo l'una vicino all'altra, contorcendosi per farsi spazio, assumendo posizioni improbabili": nella loro crescita, si appoggiano e si scavalcano, si fanno molto male ma anche molto bene, e la sofferenza che si procurano non è che boicottaggio di sé. Certo, la ferocia informa tutti i rapporti di potere che vigono fra i personaggi, nella piccola scuola di provincia come nel prestigioso Trinity College cui entrambi i ragazzi accedono, nelle dinamiche di genere come negli equilibri famigliari.

Perfino in quelle dicotomie sommarie che tanto Connell quanto Marianne subiscono, e in cui essi stessi indulgono: quelle fra persone gentili e persone crudeli, fra brave persone e persone cattive, corrotte, sbagliate, fra persone strane e persone normali. In un modo o nell'altro entrambi aspirano alla normalità, Connell per un'innata benché riprovevole pulsione di conformità, Marianne forse per sfuggire a quella cruda e pervasiva sensibilità che tanto dolore le causa e che facilmente vira all'autodistruttività.

C'è Jane Austen in queste pagine, la forza del suo dialogo, la violenza sotterranea delle sue relazioni, e l'omonimia di Marianne con l'eroina del suo romanzo più celebre ne è un indizio. Per anni Marianne e Connell si ruotano intorno "come pattinatori di figura", rischiando la vita e salvandosela, chiedendosi, promettendosi, negandosi, dimostrandosi che quella che li lega è una storia d'amore.

©2020 Einaudi (P)2022 Einaudi

Cosa pensano gli ascoltatori di Persone normali

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    97
  • 4 stelle
    115
  • 3 stelle
    82
  • 2 stelle
    33
  • 1 stella
    10
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    124
  • 4 stelle
    106
  • 3 stelle
    51
  • 2 stelle
    17
  • 1 stella
    11
Storia
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    94
  • 4 stelle
    85
  • 3 stelle
    76
  • 2 stelle
    39
  • 1 stella
    17

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di matilda
  • matilda
  • 11/05/2023

Bello

Mi è piaciuto tanto. Sinceramente non mi aspettavo di soffrire cosi. è il primo libro di questa autrice e mi e piaciuto il suo stile. Complimenti alla voce narrante.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Valentina Nicoletti
  • Valentina Nicoletti
  • 10/05/2023

Meglio ascoltato che letto

Ho provato a leggere Persone Normali sia in originale, sia in traduzione, ma lo stile di Rooney privo di punteggiatura nei dialoghi mi ha fatto desistere dal leggerlo. L'audiolibro, invece, l'ho trovato molto bello e devo dire che me lo ha fatto apprezzare.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
Immagine del profilo di CC
  • CC
  • 01/05/2023

Leggero

La trama è semplice, un po' più complessa rispetto a "Dove sei, mondo bello", della stessa autrice, ma che trova i suoi punti forte nelle descrizioni degli stati d'animo dei due protagonisti più che nelle vicende in sé.
I personaggi sono interessanti, i dialoghi ben strutturati e ritmati, e anche le parti più noiose scorrono bene, col risultato che l'ascolto non è mai pesante.
La lettura, come nell'altra opera sopra menzionata, è traballante: si alternano momenti in cui la lettrice azzecca perfettamente ritmo e intonazione, ad altri di una piattezza disarmante. Da segnalare le continue pause completamente casuali all'interno di una frase, come a enfatizzare una parola che, considerato il contesto, non ha in realtà bisogno di alcuna enfasi nonché alcuni errori di pronuncia di vocaboli stranieri ("stage" inteso come "tirocinio" si pronuncia alla francese, non steig, che ha tutt'altro significato).
Nel complesso, buona lettura: niente di eccezionale, soprattutto per lettori dai 25 anni in su, ma ottimo per chi cerca una storia scorrevole e senza grandi pretese.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 28/04/2023

Ascolto gradevole, preferita anche alla lettura

La storia è particolare, mi è piaciuta ma non entusiasmato.
La lettrice a me è piaciuta molto, ascoltarla mi ha aiutato a comprendere i dialoghi molto meglio rispetto alla lettura del testo.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
Immagine del profilo di Noemi P.
  • Noemi P.
  • 03/04/2023

lettura: un grande no

il libro è un buon passatempo, nulla di troppo pesante o memorabile. Estremamente rovinato dalla lettura meccanica e con pause a caso.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
Immagine del profilo di Stefania
  • Stefania
  • 04/03/2023

Commenti

Storia strana, interessante anche se complicata, Purtroppo la lettura è stata veramente pessima, più volte mi è venuta voglia di non portare a termine la lettura

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Irene Forneris
  • Irene Forneris
  • 27/02/2023

Romanzo quasi rovinato da una lettura meccanica

Il romanzo in sé ha tutte caratteristiche dei buoni romanzi del '900: una trama svelta, buona caratterizzazione dei personaggi, un tema centrale forte, e un ottimo editing. Vien voglia di leggerlo soprattutto perché la lettrice, pur avendo una splendida voce, calda ed espressiva, ha un difetto enorme: le pause nelle frasi sono prese "a caso" spezzando il filo del pensiero ed enfatizzando parole che non hanno il minimo senso espressivo e ignorando totalmente le pause. a
All'inizio non ci avevo fatto caso, ma andando avanti mi veniva da urlare ad ogni "stacco". Provare per credere.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di Antonio Padoan
  • Antonio Padoan
  • 28/01/2023

un libro totalmente vuoto

non mi è piaciuto affatto, forse perché ho superato il target degli amori adolescenziali o forse non mi piace leggere tutta la violenza di una ragazzina senza punti di riferimento cerca nella vita. dopo cun capitolo sai già come va a finire. brava la lettrice.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
Immagine del profilo di Francesco dB
  • Francesco dB
  • 20/01/2023

Senza parole...

I due potagonisti si conoscono, si frequentano, si prendono e si lasciano mille volte. Fine della "storia". Non ho mai letto un libro così inutile e vuoto di contenuti.
Poi… tutto scritto in terza persona. Odioso. Spero sia stata una cattiva traduzione.
Lettura in linea con questo disastro che non consiglierei al mio peggior nemico.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 08/01/2023

veramente bello

mi è piaciuto tutto di questo racconto anche la lettura. una storia che coinvolge, commuove e irrita allo stesso tempo. irrita il comportamento dei due giovani che non si comprendono ma si cercano .