Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni (60 per i membri Prime), 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Nebbia sul naviglio copertina

Nebbia sul naviglio

Di: Giorgio Scerbanenco
Letto da: Alberto Onofrietti
Iscriviti ora

Dopo 30 giorni (60 per i membri Prime), 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 6,95 €

Acquista ora a 6,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e ci autorizzi ad addebitare il costo del servizio sul tuo metodo di pagamento preferito o su un altro metodo di pagamento nei nostri sistemi. Per favore, consulta la nostra Informativa sulla Privacy qua.

I fan di questo titolo hanno amato anche...

Uccidere per amore copertina
Uomini ragno copertina
La mia ragazza di Magdalena copertina
Sei giorni di preavviso copertina
Annalisa e il passaggio a livello copertina
Venere privata copertina
La valle dei banditi copertina
Alla vecchia maniera copertina
Le finestre di fronte copertina
La regina del catrame copertina
Il pregiudizio della sopravvivenza - La nuova indagine di Enrico Radeschi copertina
La confraternita delle ossa copertina
La grande occasione copertina
Io sono il castigo copertina
La misteriosa morte dello scrittore Egidio Valdès copertina
L'avvocato del diavolo copertina

Sintesi dell'editore

Venti racconti scritti per giornali e riviste tra il 1936 e il 1948, raccolti in "tre tempi" della carriera dello scrittore - spiega il curatore del volume Roberto Pirani cui si deve il loro ritrovamento - che documentano per la prima volta le tappe del lungo percorso "noir" di Scerbanenco, di quel "noir" da molti ancora legato esclusivamente alle opere degli anni Sessanta. 

I testi del 1936-37, in puro stile hardboiled, sembrano soggetti di un film di Scorsese o Abel Ferrara o Tarantino: fulminanti gangster stories di un mondo spietato dove l'unico barlume risulta essere una certa lealtà primordiale. 

Negli anni 1942-43 si collocano racconti d'ossessione e di crudo sarcasmo nell'invisibile ma sensibile presenza della guerra mondiale. 

Nel terzo momento - 1946-48 - infine, si dispiega liberamente e ad ampio raggio il gusto nero del narratore: dall'incubo apocalittico all'apologo sulla violenza, dalle bizzarrie letali di magia nera alle cronache della periferia milanese del dopoguerra; figurine piegate sotto il plumbeo grigiore di una pioggia insistente pare che si allontanino, davanti agli occhi dell'ascoltatore, verso il loro destino. 

Piccoli capolavori sconosciuti che svelano aspetti sorprendenti di Scerbanenco, definito da Oreste del Buono una "autentica macchina per scrivere".

©2011 Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (P)2018 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Nebbia sul naviglio

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    41
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    48
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    36
  • 4 stelle
    20
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di maria pia
  • maria pia
  • 12/09/2023

noir anni 40

noir anni 40, ma quasi non si avverte la distanza temporale. molto buona la lettura.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Adri
  • Adri
  • 28/09/2020

GRANDE

Veramente un ottimo autore il
Grande Giorgio. Questo è stato fra i più bei libri nn solo GIALLO. Umani e toccanti tutti i racconti. Sembrano scritti OGGI.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di AlessandroS
  • AlessandroS
  • 27/12/2018

Un po' folle

Intrigante. Alcuni brani venati di una follia gradevole ma sempre sorretto da ferrea logica che li rende comunque credibili. Piacevolmente retrò. Grande Scerbanenco.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di sara
  • sara
  • 05/02/2023

Racconti

Strana questa raccolta, non mi era mai capitato di leggere un libro organizzato per articoli di giornale ma interessa, soprattutto perché parla della vita di un’epoca che sembra ormai lontana.
Buona la lettura, interessata.
L’autore è il maestro, che ha fatto storia. Non poteva che essermi piaciuto!

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
Immagine del profilo di Marco Bianchi
  • Marco Bianchi
  • 26/06/2019

Molto deludente

Mi riesce difficile credere che questo sia lo stesso autore di Milano calibro 9 e I milanesi ammazzano dì sabato. Noioso, a tratti irritante.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!