Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

I signori Bennet hanno cinque figlie: Jane, Lizzy, Mary, Kitty e Lydia. La mancanza di un maschio che possa ereditare la tenuta di Longbourn nell'Hertfordshire è motivo di ossessione per la signora Bennet, che non vede l'ora di maritare almeno una delle ragazze. Il desiderio della madre diviene ancora più intenso e pressante quando arriva a Netherfield, una tenuta limitrofa alla loro, Charles Bingley, un ricco scapolo.

Durante un ballo Jane, la sorella maggiore, e il signor Bingley si innamorano. Intanto Lizzy, ventenne intelligente e ironica, fa conoscenza con Darcy, un amico di Charles Bingley, gentiluomo dall'animo nobile, anche se in apparenza arrogante e pieno di pregiudizi. Al principio Lizzy lo prende in antipatia, ma conoscendolo più a fondo ne rimane a poco a poco affascinata, suscitando la gelosia di Caroline Bingley, la sorella di Charles, che da tempo progetta di sposare Darcy.

Improvvisamente irrompe a Longbourn William Collins, cugino ed erede del signor Bennet, personaggio viscido e cerimonioso che intende sposare una delle ragazze. Perché il sentimento fra Lizzy e Darcy e quello fra Charles e Jane trovino il loro coronamento in un matrimonio d'amore, sarà necessario che i due uomini superino una spessa cortina di pregiudizi.

"Orgoglio e pregiudizio" è un audiolibro della collana LibriVivi Colossal. L'audiolibro diventa un vero e proprio "film" da ascoltare, con narrazioni, dialoghi, effetti sonori e musiche.
©2012 Librivivi Media s.r.l. (P)2013 Librivivi Media s.r.l.

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,5 di 5
  • 5 stelle
    28
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 4,8 di 5
  • 5 stelle
    34
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4,4 di 5
  • 5 stelle
    25
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Francesca
  • 18 01 2018

Come aver ascoltato un film

Pur rimanendo più affezionata alla versione integrale del romanzo, ho apprezzato questa versione abbreviata, in particolar modo per la straordinaria interpretazione delle voci narranti.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Minodora
  • 05 01 2018

narrato benissimo

i narratori hanno interpretato benissimo le proprie parti, gustoso da ascoltare lo consiglio vivamente se piace il genere

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Flavia
  • 03 12 2017

Favoloso

oltre al fatto che il libro in se è un capolavoro,l'interpretazione mi è piaciuta moltissimo!

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • paolo zagaria
  • 23 11 2017

bellissimo! grandi interpreti. meglio di un film!

La lettura a più voci ha reso questo classico una vera avventura! peccato che sia una riduzione, solo questa è l'unica pecca!

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Utente anonimo
  • 16 02 2018

Stupendo!

Mai ascoltato un audio libro più bello, la recitazione dei doppiatori è assolutamente travolgente. Ottimo.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Osiride Acanto
  • 29 01 2018

stupendo

Interpretazione mirabile, trasmette l'emozione che l'autrice intendeva rendere viva. La presenza delle varie voci, i suoni, la musica... quasi un film... delizioso. Jane Austin, per chi ama il genere ed il periodo storico come me, acquista con questa lettura una luminosa freschezza di intensa primavera fiorita

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Bianca
  • 10 01 2018

Le famiglie più odiose

Ho detestato profondamente tutti tranne Elizabeth Bennett.
Darcy, a me, sembra inverosimile, anche tenendo conto del periodo storico in cui è ambientata la storia, ma comunque accettabile. Tutti gli altri detestabili fin nel profondo dell'anima, chi per un motivo chi per un altro.
Consigliato? Sì, perché è stato comunque divertente farsi coinvolgere nella storia, e i personaggi sono ben costruiti.
Non è il mio classico preferito ma gli do comunque un buon tre stelline e mezzo (che tradotto vuol dire un 7 e mezzo, voto pagella style).

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Beatrice cruciani
  • 16 11 2017

buono

interpretazione ottima, un po riduttivo a paragone con il testo, ma molto bello, complimenti veramente