Le signore in nero

Letto da: Tamara Fagnocchi
Durata: 5 ore e 6 min
3.5 out of 5 stars (43 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Sii più intelligente che puoi, è la cosa migliore che tu possa fare.

Sydney, 1950. Sui manichini spiccano le gonne a balze e i corpetti arricchiti degli accessori più preziosi. Ma Goode's non sono solo i più grandi magazzini della città, dove trovare l'abito all'ultima moda.

Per quattro donne che lavorano sono anche l'unica occasione di indipendenza. Mentre con le loro eleganti divise di colore nero consigliano le clienti su tessuti e modelli, nel loro intimo coltivano sogni di libertà, di un ruolo diverso da quello di figlia, moglie e madre.

Lesley sogna di continuare a studiare, anche se il padre non ne vuole sentir parlare. Poi c'è Patty che solo sul lavoro sente di valere qualcosa, mentre a casa il marito la tratta come fosse trasparente. Anche per Fay andare al grande magazzino ogni mattina significa sentirsi meno sola. A sorvergliarle come una madre c'è Magda: le sprona a inseguire i loro desideri e a trovare il proprio stile nel vestire, a coltivare l'idea che una donna possa raggiungere qualsiasi obiettivo.

Per tutte è in arrivo un tempo di grandi cambiamenti e opportunità inaspettate. Tra un party, un nuovo vestito e nuove consapevolezze, Lesley, Patty, Fay e Magda vivranno il momento magico in cui si decide chi si vuole essere davvero. 

Madeleine St. John è una delle più grandi autrici del Novecento. È stata la prima autrice australiana candidata al Man Booker Prize. Da questo libro è stato tratto un film di successo diretto da Bruce Beresford, regista di "A spasso con Daisy".

Il femminismo è il fil-rouge che attraversa tutti i suoi romanzi, precursori di un'epoca di cambiamento. Protagoniste delle sue storie sono le donne: donne forti che inseguono i loro sogni, donne che cercano il loro posto nel mondo, ieri come oggi.

©2019 Garzanti (P)2020 Adriano Salani Editore

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti
Generale
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    4
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    3
Storia
  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    17
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    5

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • margherita
  • 02/07/2020

Grande lettrice, storia così così e tanta bontà come ingrediente base

Mi è piaciuto per la positività che permea tutto il libro, e all’inizio non credevo
alla totale assenza di cattiveria e di doppi fini dei personaggi.
È una cosa impensabile nel mondo di oggi, almeno nell’ambiente in cui vivo, ma è come mi piacerebbe che girassero le cose.
La bontà d’animo generale che si respira in questa Sidney è miraggio fantastico ed inarrivabile.
Tutti si preoccupano per tutti e anche i personaggi più negativi sono capiti ed amati, in quanto neanche loro hanno malanimo o secondi fini, ma sono solo impauriti o non capiscono quello che è successo.
Persino i capireparto ed i responsabili dei grandi magazzini sono belle persone piene di ottimismo.
Incredibile

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Alessandra
  • 30/06/2020

Non sono riuscita a finirlo...

Romanzo leggero ma inutile. Storia banale. Scrittura facile ma non bella. Superficiali ritratti di donne.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Silvia G.
  • 23/06/2020

Grazioso e piacevole!

Mi è proprio piaciuto, una lettura (anzi un ascolto) piacevole, l'autrice racconta uno spaccato di un mondo durante alcune settimane di vita delle protagoniste. Non accade nulla di pazzesco, nulla di particolarmente tragico o particolarmente romantico, ma è proprio grazioso. Letto molto bene, lo consiglio assolutamente

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • gabriella f.
  • 22/06/2020

Non c'è storia

Questo libro é anomalo, ben scritto , i personaggi sono credibili,, lidea dei profughi u gheresi che si rifanno una vita in Australia poteva essere interessante, ma la storia non c' è , da un momento all'altro mi aspettavo il decollo che non é arrivato, potrebbe essere la prima puntata di ù a serie tv del tipo "Il paradiso delle signore", e invece il libro é tutto qui.: vari personaggi femminili e sullo sfondo una boutique per signore a Melbourne., le loro vite appena abbozzate e poi il libro finisce.