Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

La casa in collina' è una delle opere più note di Cesare Pavese. Pubblicato nel 1949, il romanzo riprende e sviluppa dai racconti "La famiglia" e ‘Il fuggiasco' - scritti qualche anno prima e inseriti alla fine del romanzo stesso - temi, personaggi e situazioni. Introspettivo e doloroso, racconta l'orrore della guerra e della morte, sviluppa il tema della solitudine e dell'impossibilità di partecipare alla storia senza più compromessi o giustificazioni. Protagonista è Corrado, professore che, per sfuggire ai bombardamenti in città della Seconda Guerra Mondiale, trova rifugio sulle colline piemontesi. Distante e quasi apatico nei confronti di quello che sta accadendo, trascorre le giornate passeggiando in collina, e un giorno arriva all'osteria Alle Fontane, dove incontra Cate, suo amore di gioventù, e Dino, il giovane figlio di lei. Corrado inizia a frequentare l'osteria e i suoi avventori, ma la serenità e la spensieratezza sono destinate a crollare all'indomani dell'armistizio. Corrado, scampato all'arresto da parte dei tedeschi per una casualità che gli pare quasi crudele, compie un doloroso ritorno verso casa, in mezzo alla morte e alla distruzione della guerra civile, che non riesce a spiegarsi.
©2011 il Narratore audiolibri (P)2011 il Narratore audiolibri

Cosa pensano gli ascoltatori di La casa in collina

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    84
  • 4 stelle
    49
  • 3 stelle
    18
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    81
  • 4 stelle
    47
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    76
  • 4 stelle
    38
  • 3 stelle
    22
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • gabriella maturi
  • 30/01/2018

molto gradevole

Mi e' piaciuto molto grazie anche all'ottima lettura dell'attore.Spero di risentirlo ancora in altri brani

5 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giuseppe Patrone
  • 16/12/2018

opera viva e palpitante

sembra fi viverle on diretta certe situazioni tanto la loro descrizione è precisa e coinvolgente.

4 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Lorena
  • 14/09/2020

Un grande classico

Non avevo ancora letto Cesare Pavese e ritengo l’audio libro una grande opportunità.
Una scrittura classica, piacevole, senza fronzoli ed inutili dettagli, bensì con un lessico curato, anche se un po’ “antico”.
Si tratta di tre storie che si rifanno allo stesso protagonista: l’ultimo breve racconto è, di fatto, un estratto dal romanzo principale; il racconto di mezzo è invece un’altra versione di parte della storia principale, ma con una prospettiva ed un contesto diverso. Ambientato nel periodo della fine della guerra seconda guerra mondiale la storia è angosciante ed il protagonista una figura triste e pessimista, ciò premesso mi è piaciuto conoscere il contesto che viene raccontato con grande attenzione agli aspetti psicologici del protagonista e degli altri personaggi maggiori. Assolutamente consigliato se si apprezza il genere.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 11/09/2020

Bellissimo

Mi è piaciuto praticamente tutto:
La storia molto scorrevole e leggera... il lettore estremamente espressivo... tutto insomma.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 05/09/2020

Si puo vivere giorno per giorno nell'incertezza

Mi chiedo che senso ha la vita nel suo trascorrere cosi veloce. Oggi si vogliono o pretendono certezze. Il Covid ha messo in dubbio questa realta che prima pensavamo fosse un nostro diritto. In questi racconti dominati dalla paura di essere catturati e imprigionati c'e' la voglia di godere delle piu piccole cose nell'incertezza del futuro, realta che nonostante tutto non comprendiamo.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 09/08/2020

Bellissimo!

Narratore eccellente!
Non manca di nulla, ritmo narrativo , introspettivo, delicato, duro, sincero, sobrio, complesso.
poi qualcosa rimane sempre in sospeso, un fondo di malinconia.
Non si può leggere un libro del genere, si deve.


1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Pispino
  • 23/08/2019

Riflessione interiore interessante

Analisi interiore del personaggio approfondita descritta sotto molte angolazioni sullo sfondo della guerra e delle relazioni in quegli anni. Scrittura perfetta descrizioni meravigliose con un uso del lessico talmente particolare ed originale da essere in molti punti poesia.

1 person found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21/08/2019

la guerra in diretta

racconti ambientati nella Torino e provincia della 2 guerra mondiale. le storie raccontate sono carine e interessanti sulla vita al tempo della guerra.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Laura
  • 11/08/2019

ottima interpretazione, un racconto ancora attuale

il narratore legge con passione e profondità, facendoci sentire la voce di Pavese, che ancora oggi ci parla, raccontandoci le sue fragilità, i dubbi, la riflessione su guerra e esistenza, ANCORA molto attuali.
completano il racconto una colonna sonora adeguata e un racconto breve, La famiglia. consigliato

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Roberto2018
  • 07/03/2018

La vita, la quotidianità, la guerra civile.

Quando la vita e la rassicurante quotidianità incrociano l'orrore della guerra civile il pericolo di smarrire la nostra umanità è sempre in agguato.

1 person found this helpful