Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Ascolta e scopri il capolavoro del pittore francese. Jean-Auguste-Dominique Ingres fu uno dei più importanti artisti francesi dell'Ottocento, ammirato anche da colleghi come Edgar Degas e Pablo Picasso. Diede vita a uno stile particolare detto "troubadour", le cui opere raffigurano scene ispirate al medioevo e al rinascimento. Quando si parla di Ingres si deve tener conto che con il suo stile, all'apparenza convenzionale, mise in discussione quell'arte degli accademici che lo avevano tanto celebrato.

L'opera che scoprirai in questo Audioquadro, "La bagnante di Valpinçon" è un ritratto dalle linee eleganti e armoniose, che prendono ispirazione da Raffaello. Il soggetto è un nudo femminile: ebbe molte critiche dal mondo accademico, ma un grande successo da parte del pubblico.

"L'audacia della scelta di raffigurare un unico nudo femminile di spalle ne è la testimonianza: come avvenne per l'arte di Ingres, la donna raffigurata non ha bisogno di ricambiare lo sguardo del pubblico, si compiace soltanto nel sentirsi os-servata e ammirata." (L'autore)

©2018 Area51 Publishing (P)2018 Area51 Publishing

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 08 01 2019

Bellissima analisi

Interessante ricostruzione storica e artistica di uno dei capolavori dell'arte. Anche la lettura è molto piacevole