Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Il vecchio Antonio José Bolívar vive ai margini della foresta amazzonica ecuadoriana. Ha con sé i ricordi di un'esperienza - finita male - di colono bianco, la fotografia sbiadita della moglie e alcuni romanzi d'amore che legge e rilegge in solitudine. Ma il suo patrimonio è una sapienza speciale che gli viene dall'aver vissuto dentro la grande foresta, insieme agli indios shuar: un accordo intimo con i ritmi e i segreti della natura che i gringos, capaci soltanto di sfruttare e distruggere, non sapranno mai capire. Solo un uomo come lui potrà dunque adempiere al compito ingrato di inseguire e uccidere il tigrillo, il felino che, accecato dal dolore per l'inutile sterminio dei suoi cuccioli, si aggira minaccioso per vendicarsi sull'uomo.

Questa è la storia del loro incontro, ma soprattutto è un canto d'amore dedicato all'ultimo luogo in cui la terra preserva intatta la sua verginità.
©1993 Ugo Guanda Editore S.r.l. (P)2016 Adriano Salani Editore s.u.r.l., Milano


Da far leggere, assolutamente... un racconto delizioso.
-- L'Unità

Il romanzo è un'efficace metafora del rapporto tra la natura e l'uomo.
-- Il Corriere della Sera

"Il vecchio che leggeva romanzi d'amore" unisce la malinconica dolcezza di Osvaldo Soriano alla follia di Fitzcarraldo.
-- La Stampa

Romanzo in un certo senso ecologico, ma senza enfasi, grazie al suo stile serrato e al filo di ironia che lo percorre...
-- La Repubblica

Il successo di Sepúlveda è dovuto alla sapiente mescolanza di diversi ingredienti: soprattutto una lingua musicale e una narrazione dallo stile conciso e scorrevolissimo.
-- Il Mattino

...il discorso di Sepúlveda, nella sua lucida accusa alla colonizzazione bianca e occidentale, pone al proprio centro l'equilibrio umano.
-- Il Messaggero

È un libro fisicamente magro ma compatto, in parte prevedibile ma anche capace di soprassalti poetici e di immagini che paiono intagliate con il coltello.
-- Giuseppe Piacentino, Il Giornale

"Il vecchio che leggeva romanzi d'amore" è per prima cosa un canto d'amore indirizzato all'ultimo luogo in cui la terra preserva intatta la sua verginità. (...) Sotto l'apparente ingenuità di un racconto spesso espressionista, quasi barocco, Luis Sepúlveda riporta il romanzo al passato incantato delle sue origini, quello della leggenda e del mito, quello degli uomini e dei luoghi che non muoiono mai.
-- Michele Gazier, Telerama

Il libro è una denuncia impietosa, ma non enfatica, della distruzione cieca, sistematica, crudele e stupida di questa foresta-continente che è l'Amazzonia e, con essa, degli equilibri fragili e vitali che legano l'uomo e il suo ambiente naturale... Sepúlveda ci offre tutto questo con generosità e freschezza. Ha il senso della narrazione, concisa ed efficace, il gusto delle immagini finemente cesellate, un grande dono dell'evocazione che gli permette di rendere semplici, stilizzandoli, gli esseri e gli avvenimenti più complicati. Gli bastano venti righe e noi restiamo vittime dello charme di questo finto candore, di questa falsa leggerezza, di questa innocenza scaltra. Poi si va avanti, senza potersi fermare, fino alla fine che il nostro piacere giudica troppo rapida.
-- Pierre Lepape, Le Monde

Cosa pensano gli ascoltatori di Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1.093
  • 4 stelle
    254
  • 3 stelle
    55
  • 2 stelle
    12
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1.109
  • 4 stelle
    168
  • 3 stelle
    23
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    956
  • 4 stelle
    265
  • 3 stelle
    62
  • 2 stelle
    12
  • 1 stella
    8

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • luigi mangili
  • 29/11/2017

Di una bellezza rara

Le parole dello scrittore e la voce ipnotica del narratore ti portano in un mondo indimenticabile

8 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Black pearl
  • 16/01/2018

Bellissimo.

Potrei stare ad ascoltare per anni le storie del vecchio e della sua foresta. Il narratore è perfetto.

3 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 28/12/2017

Bello e poetico

Breve romanzo, gustosissimo per come scritto ed interpretato. Consigliato agli amanti di Márquez, molto presente il suo “realismo magico” e fortemente ispirato al suo stile

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Agnese
  • 04/01/2021

Un viaggio

Incredibile. Un racconto stupendo, un quadro dai colori accesi, una lezione di amore per la natura e il mondo e se stessi e una lettura ottima di Edoardo Siravo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elena
  • 27/12/2020

intrigante

se vogliamo è un libro d'amore anche questo, certamente l'amore per la natura viene descritto con parecchie sfaccettature. Siravo TOP

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 26/12/2020

unico e profondo

Mi ricorda molto la storia dell' uomo che piantava gli alberi e Dersu uzala. Profondi insegnamenti di come l'uomo sia vissuto a contatto ed al ritmo della natura. Grandiosa la voce e l'interpretazione di Siravo

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21/12/2020

Daniela Emme

Mi è piaciuto molto, un racconto struggente e melanconico con descrizioni accurate e vibranti. I personaggi quasi dipinti accarezzato e con una narrazione perfetta. Il lettore con voce calda ed espressiva ci accompagna in una storia sognante

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura S.
  • 10/12/2020

Bello. Un viaggio nella giungla.

Encomiabile e piacevolissimo stile narrativo, che ti porta a vivere nella giungla amazzonica, e ad amarla, insieme al protagonista.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Eagle
  • 05/12/2020

Un duello amazzonico

"Nessuno riesce a legare un tuono e nessuno riesce ad appropriarsi dei cieli dell'altro nel momento dell'abbandono". L'eterna contrapposizione tra amore e morte. L'autore, con asciutta lucidità espressiva, ripropone la millennaria lotta di due predatori nella verde ed umida immensità della foresta amazzonica. Da una parte un uomo anziano e solo e dall'altra una giovane belva femmina entrambi accomunati dal dolore di un amore perso per sempre.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Ilaria
  • 03/12/2020

Carino

Ben scritto e scorre Un salto in un luogo tanto lontano dove la natura è ancora padrona ... Difficile non affezionarsi al protagonista: uomo che ama ,conosce e rispetta la sua terra!!

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • D. D. Pianta
  • 24/04/2020

Fantastico!

Uno dei migliori libri che abbia mai letto! Mi sembrava di essere lì con lui! Stupendo!